Condividi

Primo Maggio, boom di visitatori per la Certosa di Padula

Biagio Cafaro • 02 maggio 2014 12:11

In occasione della Festa dei Lavoratori del 1 maggio, la soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggistici di Salerno ed Avellino, diretta da Gennaro Miccio, ha registrato nei  siti culturali di pertinenza ben 4.000 visitatori. A ricevere più visite la Certosa di San Lorenzo a Padula con 1.550 visitatori in un giorno. Bene anche il carcere borbonico di Avellino con 1.100 visitatori. Il complesso Monumentale di San Pietro a Corte  di Salerno e il museo virtuale della Scuola Medica Salernitana hanno registrato rispettivamente 700 e 650 visite. Soddisfatto il Soprintendente Gennaro Miccio.    

Per la Certosa di Padula è un altro risultato importante dopo il lancio del tour virtuale avvenuto il 30 aprile scorso mediante il quale si può visitare l’importante complesso del Vallo di Diano seduti comodamente da casa.
Per maggiori informazioni sulla visita virtuale alla Certosa di San Lorenzo clicca qui.

©Riproduzione riservata
Twitter @BiagioCafaro

Condividi