Condividi

Capaccio, sottoscritto il protocollo “Pineta turismo” per la promozione della pineta

Rosalia Tancredi • 02 dicembre 2012 21:37

Sottoscritto dal sindaco di Capaccio Voza il protocollo d’intesa “Fascia pinetata” per la tutela dell’ecosistema e la valorizzazione e la promozione della fascia pinetata.
L'assessore provinciale al turismo, Costabile D'Agosto, insieme ai comuni di Potecagnano, Battibaglia, Eboli e Capaccio ritengono, infatti, che il protocollo rappresenti un’opportunità per il territorio attraverso il quale sarà possibile attivare azioni concrete a garanzia di uno sviluppo compatibile della fascia pinetata.
“Uno strumento – ha sottolineato D’Agosto – che, recependo in pieno la vocazione naturale della zona, così come esplicitamente affermato dal piano territoriale di coordinamento provinciale, conferma che l'offerta ricettiva e dei servizi  non possono prescindere dalla corretta gestione dei flussi turistici e della sicurezza dell'area. Per incidere in maniera più efficace ed efficiente tutti gli enti sottoscrittori istituiranno un tavolo tecnico per condividere le idee progettuali e per verificare lo stato di avanzamento delle attività in campo”.
“La provincia – ha aggiunto poi D’Agosto – nelle sue funzioni di coordinamento presiederà una cabina di regia che favorisca la condivisione delle buone pratiche in materia di riqualificazione e promozione della pineta”.
All'iniziativa, che ha lo scopo di favorire lo sviluppo e la crescita di un territorio dalle potenzialità enormi, erano presenti  il sindaco di Pontecagnano, Ernesto Sica, il sindaco di Eboli, Martino Melchionda, l'assessore del comune di Battipaglia, Alessandro Grimaldi, l'assessore del comune di Capaccio, Eustachio Voza e il presidente del movimento ecologista “Fare Ambiente”, Vincenzo Pepe.

Condividi