Condividi

Paestum, due aziende finanziano restauro del tempio

Redazione • 02 novembre 2017 18:53

Il successo del Circolo di Athena, progetto di finanziamento per il restauro del tempio c.d. di Athena, continua a crescere. Il nuovo importante contributo arriva questa volta dalla famiglia Pagano, proprietaria del Savoy Beach Hotel e dell’Azienda Agricola San Salvatore 1988 che rappresentano una eccellenza del nostro territorio. La donazione sarà utilizzata per restaurare la facciata occidentale del tempio, aggiungendo così un tassello fondamentale alla salvaguardia del patrimonio Unesco.

«E’ un onore per tutta la nostra famiglia – ha argomentato Salvatore Pagano - contribuire al restauro del c.d. tempio di Athena, uno dei massimi simboli del patrimonio storico-artistico di Paestum, che tanto ci ha dato in termini culturali e di afflusso turistico. L’idea del direttore Zuchtriegel di creare il Circolo di Athena è frutto di una mente abituata all’esperienza in altre nazioni, dove la partecipazione del singolo alla tutela del patrimonio è ampiamente diffusa. Siamo lieti di parteciparvi perché fortemente convinti che sia un atto di grande civiltà contribuire a tutelare le bellezze della nostra terra».

«È incoraggiante vedere – aggiunge il direttore del Parco, Gabriel Zuchtriegel – che le eccellenze del territorio individuano nel Parco Archeologico un punto di riferimento e che lo sostengono con contributi importanti. Tutti insieme riusciremo a portare Paestum al livello di qualità che merita per la sua storia millenaria».

Il progetto è sul portale Artbonus che per volere del Ministro Franceschini prevede sgravi fiscali fino al 65%: http://artbonus.gov.it/2016-5-parco-archeologico-di-paestum.html

http://www.museopaestum.beniculturali.it/cresce-il-circolo-di-athena/

©Riproduzione riservata

Condividi