Condividi

Modificata la terza tappa del Giro d’Italia: fuori Castellabate, si sale a San Mauro Cilento

Biagio Cafaro • 06 aprile 2013 20:28

Dopo giorni passati tra conferme e smentite giunge la comunicazione ufficiale degli organizzatori del Giro d’Italia, è stato modificato il percorso della terza tappa, quella che parte da Sorrento e giunge a Marina di Ascea. A cambiare è il primo gran premio della montagna che non sarà situato più a Mercato Cilento, ma bensì a San Mauro Cilento. Le condizioni della discesa che da Mercato Cilento porta ad Acquavella (clicca qui per le foto), passando per San Mango, Stella Cilento e Omignano hanno fatto cambiare idea agli addetti al percorso della corsa Rosa optando per una diversa soluzione. Non si salirà più per Castellabate, quindi, bensì si proseguirà per la strada costiera “via del Mare” la quale sarà abbandonata temporaneamente dai corridori per salire verso San Mauro, una salita più breve rispetto alla prima preventivata, ma molto più dura. Una volta al Gpm di San Mauro seguirà la discesa per ritornare sulla “via del Mare” ad Acciaroli, toccando Galdo e Pollica. Non è stato modificato l’altro Gpm a Sella di Catona, altro tratto ricco di frane pericolose (clicca qui per le foto e il video). A cambiare anche il chilometraggio complessivo, di quella che sarà la tappa più lunga del Giro 2013, ovvero si passa dai 212 km iniziali ai 222 attuali.

Così il sindaco di Ascea Mario Rizzo sul proprio profilo Facebook: «A mezzo raccomandata Rcs (organizzazione del Giro d’Italia, ndr) ha comunicato il nuovo percorso della terza tappa del Giro d'Italia Sorrento- Marina di Ascea con la modifica nel tratto tra S. Maria di Castellabate ed il bivio di Ceraso (nuovo percorso: S. Maria di Castellabate- Agnone- Mezzatorre di S. Mauro Cilento-S. Mauro Cilento- Galdo-Pollica-Acciaroli-Pioppi-Casalvelino Marina) per poi proseguire sul percorso originario Bivio Ceraso-Salice-Petrosa-Ceraso-S.Barbara-Mandia-Catona-Ascea Capoluogo-Marina di Ascea»

Nella galleria immagini il nuovo percorso della terza tappa postato dal sindaco di Ascea su Facebook.

©Riproduzione riservata

Condividi