Condividi

Zeppole fritte, golosità da soddisfare

Federico Martino • 06 novembre 2012 17:10

Voglia di qualcosa di dolce! Sensazione che prende a tutti prima o poi, domenica un amico mi ha detto:«Mhhh che voglia di zeppole!!» … detto fatto. Zeppole fritte calde e un buon passito e la giornata diventa più piacevole.
Ingredienti:
500 gr. di farina
500 gr. di patate (possibilmente la varietà rossa che risulta più asciutta)
3 uova intere
75 gr. di zucchero
50 gr burro
Scorza di limone non trattato grattugiata
Vaniglina (io preferisco mezzo baccello di vaniglia)
½ bicchiere di latte tiepido
20 gr lievito di birra (poco meno di un cubetto)
Un pizzico di sale
Zucchero semolato
Cannella in polvere
Fate bollire le patate in abbondante acqua, sbucciatele quando son ancora tiepide e passarle subito nello schiacciapatate. Calde sono più morbide e si sbucciano prima. Aggiungere la farina e le uova intere, cominciare ad amalgamare aggiungendo man mano gli altri ingredienti, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, burro, vaniglia, il pizzico di sale e per ultimo il latte tiepido, dove avrete disciolto il lievito. Lavorare l’impasto fino a che diventi liscio e omogeneo, io lo lavoro nella planetaria o impastatrice che dir si voglia. Lasciarlo riposare, coperto da un canovaccio per 45 minuti circa (vi accorgerete che dalla lievitazione comincia ad aprirsi qualche crepa sulla superficie). Rimpastare l’impasto e ricavare delle palline dandogli la forma che vedete nella foto fare lievitare di nuovo le zeppole per un’ora in un luogo caldo e coperto da una tovaglia. Preparare una padella con abbondante olio di semi su fuoco medio e appena l’olio è a temperatura, cominciare a friggere cercando di tenere costante la temperatura. Quando sono ben dorate toglierle dalla padella e metterle su carta assorbente da cucina e quando sono ancora calde passarle in un piatto dove prima avrete preparato lo zucchero semolato e la cannella.
 

©Riproduzione riservata

Condividi