Condividi

Minacce e insulti in campo: fioccano squalifiche e multe

Antonio Montuoro • 06 marzo 2015 15:25

Appuntamento fisso del giovedì per quanto riguarda le decisioni del giudice sportivo. Andiamo a vedere nel dettaglio quello che è successo nel weekend passato, da un punto di vista disciplinare.

Incontri del 28 febbraio. Per quanto riguarda le multe, ammenda di 10 euro al Vuoccolo Maiorano per mancanza di forza pubblica. Passiamo al fronte squalifiche: stop fino al 5 giugno 2015 per l'allenatore del New Massa, Angelo Scelza perché dopo essere stato allontanato per proteste, ha minacciato ed insultato l'arbitro. Dopo il match, il mister ha continuato ad inveire contro il direttore di gara, mentre questi rientrava nello spogliatoio. Squalificati per 3 gare effettive Nicola D'angelo, calciatore dell'Angels Episcopio per aver colpito un avversario con una testata, e Alfonso Liguori, allontanato dal campo per aver minacciato l'arbitro. Squalificati per 2 gare Anthony Pecoraro del Caprioli e Luca Fariello del New Massa, mentre prendono una gara di stop i seguenti calciatori: Andrea Crisciullo del Capitello Soccer, Luciano Lovisi del Casaletto Calcio, Salvatore Oddo del San Juccio Calcio over 35, Paolo Salsano dello Sporting 600 e Vincenzo Orrico del Vuoccolo Maiorano. Infine, squalifica di una gara per recidiva in ammonizione per Dario Dente dell'Atleti di Bacco, Francesco Lamanna del Centola, Luciano Di Renna del New Massa, Luca Fariello del New Massa, Francesco Liguori, Andrea Petolicchio e Dario Vaccaro dello Sporting Pontecagano.

Incontri del 1 marzo. Ammenda di 15 euro al Foria San Mauro, per la mancanza di acqua calda nello spogliatoio riservato all'arbitro. Ammonizione diffida per il dirigente del Real Laura 2008, Giuseppe Vigorito, mentre prende due turni di stop Giovanni Taddeo, mister del Caput Aquae Soccer. Per quanto riguarda i calciatori, squalifica di 4 giornate per Giovanni Petillo del Comprensorio Montestella "in quanto alla notifica del provvedimento disciplinare di espulsione, si avvicinava al DDG con fare minaccioso e lo insultava. Inoltre si rifiutava di abbandonare il terreno di gioco causando l'interruzione della gara per tre minuti". Stop di un turno per Andrea Falivene dell'Acquavella, Giuseppe De Vita dell'Atletico Alba, Antonio Toscano del Cava United Football Club, Michele Petillo del Comprensorio Montestella, Pasquale Di Domenico dell'Inter S.Anna, Antonio Amoresano del Perdifumo United e Luca Lopetrone del Pro Casolla. Tre giornate di squalifica anche per un atleta non espulso dal campo, ovvero Gilberto Fiorente del Foria San Mauro "in quanto, al termine della gara, rivolgeva frasi offensive e minacciose nei confronti del DDG". Infine, un turno di stop per recidiva in ammonizione per Giovanni Del Gaudio, Salvatore Di Muro e Luigi Perazzo del C.s. Lentiscosa, Mauro Gizzi del Colliano Futura, Mario Martuscello del Foria San Mauro, Alessio Pisano del Nuova Salerno, Giovanni Durante del Nuova Sant'Anna, Alessandro Di Francesco del Real Sacred Heart, Antonio Bruno del Real Socia Montecorice, Angelo Radano dello Stella Cilento, Walter Ripoli dello Stella Cilento e Nicola Mario Libonati del Viggianello Fc.

©Riproduzione riservata

Condividi