Condividi

Elezioni, Piero De Luca sconfitto a Salerno entra alla Camera grazie al plurinominale di Caserta

Redazione • 06 marzo 2018 12:23

Entreranno per la prima volta nella Camera dei Deputati grazie al listino bloccato Piero De Luca e Paolo Siani, candidati del Partito democratico in Campania entrambi sconfitti nei rispettivi collegi uninominali di Salerno e Napoli-San Carlo all'Arena. Per entrambi infatti il seggio scatta al collegio plurinominale: Piero De Luca era capolista nel collegio corrispondente alla provincia di Caserta, mentre Paolo Siani era capolista nel collegio corrispondente alla provincia di Napoli.  Molto limitata la "pattuglia" di parlamentari del Partito democratico eletti nei collegi plurinominali in Campania, dopo la sconfitta in tutti i 33 collegi uninominali tra Camera e Senato. Sono eletti alla Camera, oltre al figlio del governatore Vincenzo De Luca e al fratello di Giancarlo Siani, giornalista ucciso dalla camorra nel 1985, anche i parlamentari uscenti Gennaro Migliore e Umberto Del Basso De Caro, il consigliere regionale Lello Topo e il ministro dell'Interno Marco Minniti, capolista in provincia di Salerno.

©Riproduzione riservata

Condividi