Condividi

'Surf casting', trofeo di pesca nelle acque di Ascea: ecco i risultati

Marco Santangelo • 07 giugno 2016 17:47

Sabato  4 giugno, di pomeriggio, su parte del litorale di Ascea marina si è tenuto l’evento ‘Surf Casting’ secondo trofeo, organizzato dall’associazione ‘Movimentiamoci’. Un’iniziativa che ha coinvolto, nello stesso luogo, pescatori agonisti ed amatoriali e  che ha legato in un unico evento passione, sport e divertimento. Le premiazioni, avvenute in piazza Europa, sono state dedicate ai primi dieci classificati, ma non sono mancati dei premi anche per il pescatore più giovane e il pescatore più anziano. Il tutto è durato ben cinque ore, sotto la supervisione dell’autorità marittima, la Fipsap, i delegati provinciali e la società organizzatrice, ovvero dalle 16 alle 21. Nella pesca erano previsti  tutti i tipi di pesci di mare catturabili con la tecnica surf casting, nel rispetto delle misure minime previste dalla tabella Fipspap, ad esclusione di sarde, alici e simili. I pesci al di sotto dei 12 centimetri dovevano essere rigettati in acqua. Ogni cattura doveva essere subito segnalata all’ufficiale di settore o al concorrente più vicino e a fine gara il pescato è stato ritirato dai giudici di settore. I punti in classifica sono stati gestiti nel seguente modo: 1 punto a grammo e 100 punti bonus a pesce, mentre ad esclusione di specie: la spigola valeva 200 punti, l’orata 300 e la balestra 300. L’intero pescato è stato, a fine competizione, rimasto a disposizione dell’associaizone, la quale, come se non bastasse, dalle 8 del mattino lha provveduto alla pulizia delle spiagge e delle dune. Tra i 10 classificati premiati un premio speciale con attrezzatura da pesca ed altri articoli era ovviamente riservato ai primi tre che sono stati: Alessandro Oricchio, con 1485 punti, Domenico Simiele con 1430 e Ettore Pizzolante con 805. 

©Riproduzione riservata

Condividi