Condividi

Piaggine, stalking all'ex moglie: arrestato 48enne

Redazione • 07 gennaio 2018 18:51

I carabinieri di Vallo della Lucania, coordinati dal capitano Mennato Malgieri, hanno arrestato un 48enne originario di Piaggine, M.F. le iniziali, perché resosi responsabile di stalking e lesioni personali nei confronti della ex moglie. Minacce e molestie telefoniche iniziate nel 2016 e protratte fino ad oggi quando la donna esausta ha trovato il coraggio di raccontare e denunciare tutto ai carabinieri. L'uomo ha iniziato a stalkerizzare la donna, che aveva interrotto la relazione, per convincerla a riallacciare il rapporto ormai reso insopportabile dalla sua gelosia. Da lì le minacce, i contatti telefonici (decine al giorno), i pedinamenti e le aggressioni fisiche che hanno provocato alla donna lesioni refertate al pronto soccorso dell’ospedale di Vallo della Lucania.

La donna ha poi denunciato tutto ai carabinieri, che l’hanno supportata e guidata in quella che è stata la fine delle angosce e paure. L’arresto è giunto dopo una ordinanza di misura della custodia in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Vallo della Lucania su richiesta della locale Procura della Repubblica dopo gli esiti delle indagini dei carabinieri di Piaggine.

©Riproduzione riservata

Condividi