Condividi

Carnevale alla Bam! di Sapri tra musica live e integrazione con i migranti del Vallo di Diano

M.V. • 08 febbraio 2018 09:52

Un carnevale nel nome della musica, dell'interculturalità e dell'integrazione con i migranti del Vallo di Diano. E' in programma alla Bam! di Sapri da giovedì 8 a lunedì 12 febbraio. Un ciclo di 4 eventi «musicale, solidale, colorato e festoso oltre i confini, le barriere e la barbarie di questo periodo storico», assicurano. Si inizia giovedì con il live di Carlo Barbagallo, il giovane cantautore siciliano che, tra un progetto musicale e l’altro, imbraccia la sua chitarra e scrive canzoni, piccole perle in cui si incontrano il blues con il rock, il folk con la psichedelia, il brit-pop con il grunge, interpretate con un’attitudine lo-fi.

Sabato 10 febbraio il live di Little Pony, una street band italo-americana nata tra le strade di Napoli. Sono Ryan Dooley (sax e voce), Marco Guerriero (basso) e Fulvio Laudiero (batteria). La voglia di sperimentare divertendosi è scevra da qualsiasi schema che ne possa definire il sound, figlio comunque di differenti influenze, dal rock al funk passando per il blues e una spruzzata di jazz. 

Domenica 11 la seconda edizione di 'Over Border, sport, cucina e musica', una lunga giornata di integrazione con una delegazione di ragazzi migranti del Vallo di Diano. Lo start è previsto alle 11:00 del mattino, con un torneo di calcio presso il campo Italia di Sapri. Sono invitati a giocare calciatori, sportivi e appassionati, contattando la BAM! preventivamente. Alle 13:30, pranzo collettivo interculturale alla Bam - Bottega Artistico Musicale​, in via Josè Ortega a Sapri. Infine, a seguire, jam session interculturale. (Per info ed adesioni contattare il 3332548427).

Lunedì 12 febbraio si chiude con 'Carneval', la festa in maschera con il live dei Barracca Republic e U' Massaro! e il DJ set di Noumen.

©Riproduzione riservata

Condividi