Condividi

Cilento, straniero tenta di violentare 23enne

Redazione • 08 febbraio 2018 15:27

Attimi di paura nella serata di mercoledì a Santa Maria di Castellabate, dove si è consumato un tentativo di violenza nei confronti di una 23enne del posto. Un cittadino moldavo, C.A., residente da alcuni mesi nel comune di Castellabate, ha tentato di violentare in pieno corso Matarazzo, la parte più centrale di Santa Maria, una ragazza 23enne del posto, che è riuscita ad attirare l'attenzione di alcuni commercianti e di alcuni passanti che l'hanno aiutata. Sul posto è stato immediato anche l'intervento dei carabinieri della locale stazione, diretti dal maresciallo Santino Musto, che hanno tratto in arresto l'uomo.

«Si tratta per fortuna - ha commentato il sindaco di Castellabate Costabile Spinelli - di un episodio isolato che però pone al centro della nostra attenzione il tema della sicurezza. Avevo già richiesto al Prefetto il rafforzamento delle forze dell’ordine attive sul nostro territorio per garantire un servizio capillare e maggiormente presente. Tale episodio inoltre non fa che confermare la mia opinione notoriamente contraria all’adesione al progetto Sprar, il Sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati, che delega ai comuni una gravosa responsabilità», e chiosa: «Ho piena fiducia nel lavoro delle forze dell’ordine alle quali mi affido per chiarire la dinamica dell’accaduto e per tranquillizzare i nostri cittadini».

©Riproduzione riservata

Condividi