Condividi

Da Roccagloriosa a San Giovanni a Piro con soldi falsi: due arresti

Luigi Martino • 08 agosto 2018 10:26

I carabinieri della compagnia di Sapri nel pomeriggio di ieri, martedì, sono riusciti, al termine di un servizio coordinato che ha visto impegnate pattuglie delle stazioni di San Giovanni a Piro, Torre Orsaia e Marina di Camerota, a fermare due soggetti che in diversi esercizi commerciali erano stati segnalati come possibili truffatori. Infatti i due malviventi, M.A., 39 anni, e C.B., 48 anni, a bordo di una Bmw di colore grigio, dal primo pomeriggio avevano fatto visita a tre esercizi commerciali nel comune di Roccagloriosa e due in San Giovanni a Piro, usando sempre la stessa tecnica: compravano materiale per pochi euro, riuscendo poi a pagare usando banconote da 20 euro false, intascandosi il relativo resto oltre al bene comprato.

L’azione è andata a segno in tutti e 5 gli esercizi, fin quando la coppia a seguito delle ricerche diramate, è stata intercettata dagli uomini della stazione di Torre Orsaia, diretti dal luogotenente Domenico Nucera. A seguito della perquisizione, infatti, la donna è risultata in possesso di altre banconote false, sempre da 20 euro, oltre ad una cospicua somma di denaro quale ricavato della loro azione illecita. Nel complesso i carabinieri hanno sequestrato 6 banconote da 20 euro contraffatte, che saranno poi inviate per i dovuti accertamenti alla Banca d’Italia, riuscendo poi a restituire ai legittimi proprietari almeno parte dei beni che i due avevano acquistato presso i loro esercizi.

Dopo aver formalizzato l’arresto in flagranza per entrambi per i reati di truffa e spendita di banconote falsificate, i rei sono stati collocati nelle camere di sicurezza del comando di compagnia di Sapri in attesa del rito direttissimo che dovrebbe tenersi nella giornata odierna.

©Riproduzione riservata

Condividi