Condividi

Marina Militare, palombaro cilentano entra nella storia della Us Navy

Redazione • 10 gennaio 2018 21:14

Ha conseguito la seconda migliore prestazione nella storia della Marina statunitense. Sfiora il record Emanuele Lo Schiavo, guardiamarina ed ufficiale palombaro del Gruppo operativo Subacquei. Trentaquattrenne ed originario di Sapri ha partecipato a un corso durissimo di 'Joint Diving Officer' allo "United States Naval Diving and Salvage Training Center" in Florida. Durante un test ha notato che un collega americano era in difficoltà, non ha esitato a dargli una mano trascinandoselo fino al traguardo, arrivando così secondo. Il suo gesto d'altruismo però lo consegna alla storia come il «palombaro dal cuore d'oro». Unico italiano riuscito a superare prove pratiche e teoriche grazie alle «eccellenti doti psico-fisiche». Su 28 ufficiali ce l'hanno fatta 19 statunitensi e Lo Schiavo. Quattro durissimi mesi per acquisire le capacità di condurre e dirigere operazioni subacquee militari anche in oceano, che solo in pochi aspiranti sono stati in grado di superare.  Ieri a Palazzo Marina è stato ricevuto dal Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Valter Girardelli, che si è congratulato con il giovane ufficiale sottolineando «l’importanza dell’iter formativo seguito dalla Scuola Subacquei di Comsubin nel solco delle tradizioni marinare italiane. Il Gos rappresenta un punto di forza, uno degli elementi di orgoglio per la Marina Militare». 

©Riproduzione riservata

Foto www.marina.difesa.it

Condividi