Condividi

Castel San Lorenzo celebra l'amor patrio e ricorda la Grande guerra

Redazione • 10 marzo 2018 18:36

Si terrà martedì 13 marzo 2018, a partire dalle 15, la 'Giornata dell’Amor Patrio – Commemorazione della Grande Guerra 1915-1918'. La cerimonia inizierà con la sfilata della Fanfara dell’8° Reggimento Bersaglieri Garibaldi, partendo da via Roma per raggiungere poi piazza Umberto I. Il picchetto d’onore, le autorità civili e militari, le associazioni d’Armi e i loro gonfaloni raggiungeranno il monumento dei caduti, dove sarà posata una corona d’alloro. «La manifestazione – spiega il sindaco di Castel San Lorenzo, Giuseppe Scorza – è inserita in un progetto ministeriale e del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Il nostro territorio è stato scelto per ospitare le celebrazioni». All’evento prenderanno parte, oltre al sindaco Scorza, anche: il presidente dell’Associazione combattenti e reduci di Castel San Lorenzo, capitano Attilio Capozzolo; gli alunni dell’Istituto comprensivo di Castel San Lorenzo, Felitto e Laurino; i rappresentanti delle associazioni d’Armi; il tenente colonnello Antonio Grilletto, rappresentante del Comando Forze operative sud di Napoli.

©Riproduzione riservata

Condividi