Condividi

In casa bombe e chili di skunk: 44enne arrestato

Redazione • 10 giugno 2018 10:41

Nella serata di ieri, a Montesano Scalo, i carabinieri della compagnia di Sala Consilina, diretti dal capitano Davide Acquaviva, nel corso di un servizio antidroga, hanno tratto in arresto un 44enne incensurato per detenzione al fine di spaccio di stupefacenti e di ordigni esplosivi artigianali. I militari di Buonabitacolo, unitamente ad un’unità del nucleo carabinieri cinofili di Sarno, hanno sottoposto a perquisizione l’abitazione isolata dell’uomo che era stato osservato più volte dai carabinieri eseguire frequenti movimenti notturni, in ingresso e in uscita dalla propria abitazione. Il personale dell’Arma ha rinvenuto nel garage di quella casa, occultati all’interno di diverse scatole di polistirolo, barattoli di Nutella, buste e cartoni complessivamente oltre 4 chilogrammi di marijuana della tipologia skunk (una varietà geneticamente modificata del cannabinoide, maggiormente ricca di principio attivo), alcuni semi utilizzati per la coltivazione delle piante dello stesso tipo nonché 3 ordigni artigianali del tipo bombe carta (nella foto). L’uomo è stato condotto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria di Lagonegro.

©Riproduzione riservata

Condividi