Condividi

Seconda categoria girone M: prima sconfitta dell'Oleastrum, in vetta Cicerale e Futani. Vince anche il Pisciotta

Antonio Montuoro • 11 gennaio 2015 20:52

Ci sono voluti ben 9 turni di campionato per vedere la sconfitta dell'Oleastrum, che in un colpo solo perde punti preziosi e cede la vetta. Alle spalle della squadra di Ogliastro infatti, appollaiati come avvoltoi, vi erano Cicerale e Futani, che in seguito alle due vittorie di giornata adesso si dividono la vetta della classifica. Veniamo al match di giornata: l'Oleastrum scendeva in campo da grande favorito contro l'Haereditas, compagine interessante, ma dal rendimento altalenante, se è vero come lo è che finora ha ottenuto solo vittorie e sconfitte,  senza l'ombra di un pareggio. Ebbene, alla fine di un match appassionante e combattuto, i giallo neri si sono arresi per 3-2, certificando come detto abbandono di imbattibilitá e di primo posto solitario. Futani e Cicerale non hanno fallito invece. I bianco rossi hanno trionfato per 3-0 tra le mura amiche contro una bella squadra come il Novi Velia, 3-0 il finale con l'ennesima doppietta di Scarpa e la segnatura di Saturno. Il Cicerale invece ha violato il campo del fanalino di coda, il Santa Maria, per 3-1, dimostrando la sua forza. A questo punto le cose si fanno interessanti in alta quota, anche perché appena dietro non si molla la presa. Il Pisciotta, infatti, ha ottenuto 3 punti in seguito ad un grande match contro il Pattano, portatosi in vantaggio, ma poi crollato sotto la spinta di Ranavolo (altri due goal per lui), Esposito e Caputo. Quarto posto solitario per i verdi di Scarpati, che mantengono intatte le loro ambizioni. 

Pari tra Acquavella e Acciaroli, Laurino espugna Felitto. Oltre alla sconfitta dell'Oleastrum, altro passo falso che sa di clamoroso è stato quello del Felitto, che in casa ha perso 2-1 contro il Laurino, che finora si era dimostrato essere una delle compagini più deboli del lotto. A causa della sconfitta patita, i bianco verdi scendono al sesto posto mentre il Laurino fa un bel salto in alto mettendosi dietro altre tre squadre. Da segnalare il pari tra Acquavella e Acciaroli, con i padroni di casa che avevano già dato segnali importanti nelle ultime partite e che quindi ottengono un punto contro un'ottima squadra. Infine, pareggio anche tra Atletik e Aquara, con entrambe che restano penultime a 6 punti, lasciando dietro il solo Santa Maria.

Prossimi incontri. La decima giornata si presta allo spettacolo. La partita tra Oleastrum e Pisciotta potrà dire tanto sulla lotta al vertice, mentre quella tra Cicerale e Haereditas potrà servire a confermare la forza di una squadra o sancire il buon momento di forma dell'altra. Il Futani andrà a Laurino da favorita anche se bisogna tenere gli occhi aperti, in quanto la squadra di casa ha dimostrato di essere in formissima. Il Felitto farà visita al Pattano, sfida fra deluse dell'ultimo turno.

RISULTATI

Pisciotta - Pattano 4-1

Atletik - Aquara 1-1

Futani - Novi Velia 3-0

Santa Maria - Cicerale 1-3

Acquavella - Acciaroli 1-1

Felitto - Laurino 1-2

Haereditas - Oleastrum 3-2

 

CLASSIFICA

Cicerale 22

Futani 22

Oleastrum 20

Pisciotta 18

Acciaroli 14

Felitto 14

Novi Velia 13

Haereditas 12

Pattano 11

Acquavella 7

Laurino 7

Aquara 6

Atletik 6

Santa Maria 3

 

PROSSIMO TURNO

Acciaroli - Santa Maria 

Aquara - Acquavella 

Cicerale - Haereditas 

Laurino - Futani 

Novi Velia - Atletik

Oleastrum - Pisciotta 

Pattano - Felitto 

Condividi