Condividi

Cilento, l'ultimo saluto al 18enne morto travolto dal treno

Redazione • 11 gennaio 2018 10:35

Si terranno oggi, nella chiesa di San Vito, i funerali del 18enne Angelo Cinolo. Il giovane, nella serata di martedì, è stato travolto dall’Intercity 555 diretto a Reggio Calabria, sui binari lungo la tratta Battipaglia Agropoli. Le indagini - come si legge su vocedistrada.it - stanno cercando di chiarire la dinamica di quanto accaduto. Il giovane pare fosse in uno stato confusionale quando è accaduta la tragedia. Avrebbe perso l’orientamento, finendo sui binari e venendo travolto dal treno, che lo ha risucchiato nelle rotaie. Angelo, che viveva con i genitori a Santa Cecilia, era solito trascorrere gran parte del suo tempo a Capaccio Paestum, dove vivevano i nonni e dove frequentava la chiesa di San Vito come chierichetto. Chi lo conosceva lo descrive come un ragazzo vivace, pieno di energie. Distrutti i genitori, attorno ai quali si sono strette le due comunità di Capaccio Scalo e Santa Cecilia.

©Riproduzione riservata

Condividi