Condividi

'Avverrebbe che a Roccagloriosa s'illuminerebbero le case', Galzerano presenta il suo nuovo libro

Redazione • 12 aprile 2018 15:03

"Avverrebbe che a Roccagloriosa s'illuminerebbero le case" (Galzerano Editore, 2018) è il titolo del nuovo libro del professore ed editore Giuseppe Galzerano che tratta l'iter della proposta di legge al Parlamento del Regno d'Italia a favore di Roccagloriosa (1862-1879) per il trasferimento della Pretura dalla vicina Torre Orsaia. L'ultima opera di Galzerano sarà presentata proprio a Roccagloriosa domenica 15 aprile, alle ore 18:00, presso l'aula consiliare del municipio. Un evento di cultura, storia e approfondimento, voluto e curato dall'associazione culturale onlus 'Effetto Donna', già nota per la Settimana Letteraria che si svolge ogni anno a luglio nel piccolo borgo cilentano. Vedrà la partecipazione dell'autore Giuseppe Galzerano, editore, storico e ricercatore, del sindaco di Roccagloriosa Nicola Marotta, del sindaco di Torre Orsaia Pietro Vicino e del presidente dell'Ordine degli avvocati di Vallo Della Lucania Michele Barbato. L'incontro sarà moderato dall'avvocato e membro dell'associazione, Anna Maria Nardo. «Ripercorre i momenti di questa lunga discussione al Parlamento del Regno d'Italia che inizia 5 febbraio 1862 per concludersi tra vicende alterne il 12 luglio del 1880. Ho scoperto il fatto e ho deciso di riportare questa piccola ma significativa storia del nostro territorio», ha spiegato Galzerano. «Un argomento che finì sulla prima pagina di un giornale di Torino, l'attuale Stampa. Una questione molto importante e sentita ma totalmente sconosciuta a Roccagloriosa».  

©Riproduzione riservata

Condividi