Condividi

Roccagloriosa in lacrime, madre e figlio muoiono a distanza di poche ore

Marianna Vallone • 12 settembre 2018 14:22

Doppia tragedia nel borgo cilentano di Roccagloriosa: madre e figlio muoiono a distanza di poche ore. Ieri mattina, martedì, il paese ha appreso la notizia della morte improvvisa di Giacinto Coraggio, 52 anni, ricoverato per bronchite all'ospedale di Vallo della Lucania e poi trasferito ad Avellino dove è morto forse a causa di una leucemia fulminante. «Una bella persona», dicono i paesani, che si stringono intorno alla famiglia soprattutto perché il 52enne lascia un bimbo di un anno appena e due figli di 19 e 22 anni. Un dramma al quale si è aggiunto ora la morte della madre in un incidente stradale che ha visto coinvolti i familiari dell'uomo. Nel pomeriggio di ieri lungo l'autostrada A2 del Mediterraneo, all'altezza di Campagna, l'auto con a bordo la famiglia, di ritorno dall'ospedale di Avellino, per cause ancora in corso di accertamento è andata a finire contro il guardrail. Sin da subito sono apparse gravi le condizioni della madre 79enne, Teresa Marotta, trasportata d'urgenza all'ospedale di Eboli, dove poi è morta nel reparto di Rianimazione. Un dolore che lascia il borgo di Rocca nello sconforto. I funerali del 52enne si terranno nel pomeriggio di mercoledì alle 15:00. Un destino cinico e baro, direbbe Saragat, che ha sconvolto la comunità di Roccagloriosa, provata anche per la morte di un 69enne, deceduto nella stessa giornata. 

©Riproduzione riservata

Condividi