Condividi

Promozione girone D: Ebolitana - Calpazio scontro di alta classifica, Cilento Santa Maria cerca i 3 punti casalinghi mentre Real Agropoli non vuol perdere la zona playoff

Antonio Montuoro • 13 marzo 2015 11:26

Mancano 5 giornate alla fine del campionato di promozione girone D regione Campania, A questo punto gli errori sono ammissibili, ma ovviamente non condivisibili dai tifosi delle squadre, che aspettano di vedere in alto i propri beniamini, o quantomeno di non vederli troppo in basso. 

Ebolitana riceve il Calpazio, Giffonese cerca l'aggancio. Impegni ostici per Rocchese e Real Agropoli. Il match clou della 26 esima giornata, come annunciato in titolo, è senza dubbio quello tra Ebolitana e Calpazio. Stiamo parlando della capolista solitaria e di una compagine di qualità che è in piena lotta per gli spareggi. Lo scontro si preannuncia gustoso e da vivere, tutt'altro che scontato. A 3 punti dall'Ebolitana c'è la Giffonese, che sulla carta avrà un impegno più agevole, contro il Volcei Calcio. Approfittare di un eventuale passo falso della squadra di Eboli è doveroso. Le altre due compagini in lotta per la zona alta, Rocchese e Real Agropoli, troveranno ad attenderle due trasferte abbastanza ostiche. Poseidon e Real Stella Battipaglia, sono,infatti, in lotta nella zona playout, e quindi giocheranno col coltello tra i denti. Da un eventuale successo in queste sfide, passerà il presente e anche una fettina di futuro. 

Temeraria S.Mango ad un passo dagli spareggi, poi dietro un lotto di squadre capitanate dal Sassano. Ad una lunghezza dalla zona playoff, c'è il Temeraria S.Mango, che qualche settimana fa era in vetta alla classifica. Sfortuna e incostanza hanno provocato la discesa della compagine campana, ma gli spareggi sono ancora possibili, eccome se sono possibili. Tutto passa, ovviamente, dal match in trasferta contro il fanalino di coda Real Bellizzi. I 3 punti sono obbligatori. Scontro diretto molto interessante tra Sassano Calcio e Real Aversana, con le due compagini separate da appena 3 punti. A quota 38 punti, a coltivare sogni di spareggi, c'è il Picciola, che in trasferta contro l'Intercasali 2005, penultima squadra del lotto, cercherà punti fondamentali per sperare ancora. Necessita di 3 punti anche il Cilento Santa Maria,impegnato contro l'Olympic Salerno, anche se il barlume di speranza per conquistare la zona playoff è piuttosto fioco, considerando che la stessa dista ben 9 punti. 

I giochi per i playout sembrano fatti, mentre in vetta tutto è ancora in divenire. Concentrazione su queste ultime giornate quindi. Potrebbero esserci anche sorprese.

GIORNATA 26
Cilento S.Maria 1932 - Olympic Salerno
Ebolitana 1925 - Calpazio 
Giffonese - Volcei Calcio
Intercasali 2005 - Picciola
Real Bellizzi - Temeraria 1947
S.MangoReal Stella Battipaglia - Real Agropoli
Sassano Calcio - Real Aversana
U.S.Poseidon 1958 - Rocchese


CLASSIFICA
Ebolitana 1925 55
Giffonese 52
Rocchese 50
Calpazio 48
Real Agropoli 45
Temeraria 1947 S. Mango 44
Sassano Calcio 39
Picciola 38
Real Aversana 36
Cilento S. Maria 1932 36
Real Stella Battipaglia 34
U. S. Poseidon 1958 23
Volcei Calcio 23 25
Olympic Salerno 16
Intercasali 2005 15
Real Bellizzi 4

Condividi