Condividi

In gabbia 3 contro 3, a Camerota il tour di 'Che fatica la vita da bomber': vip e spettacolo

Lui. Mar. • 13 luglio 2017 10:52

Un torneo di calcio che, partendo da Biella, sta toccando le principali mete estive italiane fino ad arrivare a Milano Marittina, dove a settembre è in programma la finale nazionale. E' l'ultima scommessa dei ragazzi di Che fatica la vita da bomber: un torneo tre contro tre in gabbia che, durante l'estate, sta coinvolgendo più di 700 giovani in tutta Italia. «È la dimostrazione che siamo ben più di una semplice maglietta stampata – spiega Fabio Tocco che, con l'amico Emanuele Stivala, ha ideato lo slogan milionario -. Un torneo di calcio ha un significato importante: amore per lo sport, spirito di squadra, voglia di divertirsi e di stare insieme. Caratteristiche che da sempre si sposano con la filosofia di “Che fatica la vita da bomber”». Il torneo è cominciato nel week end del 3 e 4 giugno a Biella ed è andato avanti il 24 giugno a Chiavari. La prossima tappa è in programma nel Cilento, a Marina di Camerota. Lo splendido borgo marino ospiterà il tour il 21 e il 22 luglio. Nel week end successivo si sposterà ad Acciaroli. La finale è in programma il 2 settembre a Milano Marittima, non prima della tappa di Alghero. Le prenotazioni sono aperte a tutti i ragazzi e le ragazze dai 14 anni in su. Per info e iscrizioni è possibile contattare Emanuele al 347.6704647 oppure Fabio al 347.9429232. C’è anche un indirizzo mail a disposizione dei partecipanti: info@chefaticalavitadabomber.it. La tappa di Marina di Camerota sarà presentata da Gigi Garretta e da Maria Mazza. L'iscrizione al torneo è valida anche su Whatsapp al 3929619164 oppure sul sito di www.chefaticalavitadabomber.it/torneo. La quota di iscrizione comprende maglia da gioco Adidas e zainetto CFVB ad ogni atleta iscritto.

©Riproduzione riservata

In basso la locandina dell'evento

Condividi