Condividi

Cernia in padella con pomodorini misti e cous cous

Federico Martino • 14 gennaio 2018 16:25

La cernia è la regina dei mari per definizione, soprattutto la cernia rossa, quella di scoglio per intenderci. Con la mia passione per l’abbinamento a sapori etnici, questa volta ho abbinato questo magnifico pesce al cous cous. Anche se non bisogna andare molto lontano per trovare il famoso semolino dei Paesi Arabi abbinato al pesce, infatti, in Sicilia lo troveremo in svariati piatti, vista l’influenza che questi paesi hanno avuto sulla cultura gastronomica dell’isola. La cernia ha molto sapore in ogni sua parte ed io ho usato la testa, pulita da tutta la polpa recuperabile, per condire il cous cous.

Ingredienti:
1 cernia di 1,5 kg
200 gr di pomodorini misti (gialli, rossi e rosati)
1 spicchio d’aglio
Aglio orsino
Timo limone
Sale
Pepe
Olio extra vergine

1 bicchiere di cous cous a persona

Preparazione:
Tagliamo la cernia in tranci spessi circa 4-5 centimetri, passiamoli velocemente sotto acqua corrente per eliminare eventuali squame e residui. In una padella mettiamo 5 cucchiai di olio evo e lo spicchio d’aglio leggermente schiacciato, facciamolo scaldare bene. Quando sarà molto caldo, aggiungiamo i tranci di cernia compresa la testa preventivamente tagliata in due e facciamo cuocere 3 minuti per lato. Nel frattempo, tagliamo in due i pomodorini e aggiungiamoli in padella, tritiamo le erbe e aggiustiamo di sale e pepe. In una casseruola mettiamo un bicchiere d’acqua per ogni bicchiere di cous cous e portiamo a ebollizione, spegniamo, saliamo e aggiungiamo il semolino. Copriamo e facciamo assorbire l’acqua. Adesso togliamo la testa dalla padella e puliamola recuperando quanta più carne è possibile, teniamola a parte. Togliamo anche i tranci e mettiamo anch’essi a parte, con i rebbi di una forchetta schiacciamo i pomodorini e facciamoli cuocere per altri 5 minuti. Controlliamo il cous cous e aggiungiamo 1 cucchiaio di olio evo, con i rebbi di 2 forchette sgraniamolo e aggiungiamo la carne recuperata  dalla testa aggiungendo qualche cucchiaio di sugo per renderlo più saporito, teniamolo in caldo. Serviamo il pesce a tranci accompagnandolo con il cous cous.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook Istagram: #cilentaniaifornelli  twitter: @CilentoFornelli 

Condividi