Condividi

Camerota, maltratta moglie e figli: 55enne in manette

Redazione • 14 settembre 2018 10:36

I carabinieri della stazione di Marina di Camerota, agli ordini del comandante Francesco Carelli, hanno arrestato Rodolfo Scognamiglio, 55enne residente a Cimitile, in provincia di Napoli. L’uomo è accusato di maltrattamenti nei confronti della ex moglie e dei due figli. I fatti si sarebbero consumati a San Giorgio a Cremano tra il 1999 e il 2009. Scognamiglio, in vacanza a Marina di Camerota, è stato rintracciato dalle forze dell’ordine in un B&B ed è stato accompagnato al carcere di Vallo della Lucania dove si trova tutt’ora a disposizione dell’autorità giudiziaria.

©Riproduzione riservata

Condividi