Condividi

Dopo le bandiere blu le aree marine protette, “Le magie del mare” parte dal Cilento con le Winx

Biagio Cafaro • 15 maggio 2013 22:28

Un progetto nazionale per la promozione e salvaguardia del mare e dei parchi marino-costieri  finalizzata a comunicare al vasto pubblico  l’inestimabile valore del Sistema Nazionale delle Aree Marine Protette quello presentato oggi in anteprima al castello dell’Abate a Castellabate.

Il progetto patrocinato e sostenuto dal ministero dell’Ambiente, è promosso dalla fondazione Symbola, dal Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, da Rainbow, con il patrocinio di Federparchi e con i partner: AMP del Plemmirio, di Miramare, Portofino, Torre Guaceto e Capo Carbonara.

La presentazione a Castellabate. Prima tappa nel Cilento quindi, per le fatine Winx, testimonial d’eccezione de “Le magie del mare”. In bella mostra le due aree marine protette del PnCVDA quella di Santa Maria di Castellabate e Costa degli Infreschi e della Maseta ricadente nei comuni di Camerota e San Giovanni a Piro.
Un ennesimo riconoscimento per le bellezze naturalistiche del Cilento: «Siamo nella capitale della aree marine protette. È l’unico parco nazionale che ha due Apm. Ecco perché il progetto parte dal Cilento» ha dichiarato Fabio Renzi, segretario generale di Symbola.
Presentazione avvenuta al castello dell’Abate a Castellabate dove i bambini presenti hanno potuto vedere in anteprima il video dedicato alla campagna ”Le magie del Mare. Alla scoperta della Aree marine protette con le Winx”.

La presentazione proseguirà nelle altre Aree marine protette, di seguito i prossimi appuntamenti  venerdì 17 maggio con l’AMP di Portofino che ospiterà i propri visitatori fuori casa, presso l’Acquario Civico di Milano. Il 20 maggio si andrà in Puglia a Torre Guaceto in Puglia, il 27 maggio si andrà in Sardegna a Capo Carbonara a Villasimium,  Il 29 maggio toccherà al Miramare a Trieste e infine il 31 maggio l’Amp Plemmirio vicino Siracusa.

Clicca qui per vedere il video ”Le magie del Mare. Alla scoperta della Aree marine protette con le Winx”.

©Riproduzione riservata

Condividi