Condividi

Antonio ucciso a coltellate, arrestato 19enne di Buonabitacolo

Redazione • 15 aprile 2018 11:24

Un 19enne di Buonabitacolo, da ieri in stato di fermo, è stato arrestato stamattina dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina, diretti dal capitano Davide Acquaviva, per la morte di Antonio Alexander Pascuzzo, il 18enne trovato morto ieri e scomparso da una settimana dal piccolo centro valdianese. K.L. queste le iniziali del giovane di origini polacche, è stato sentito tutta la notte sull'omicidio di Antonio, il giovane ritrovato dopo una settimana lungo il torrente Peglio nei pressi degli impianti sportivi. Il suo corpo è stato trovato in fondo a una scarpata con diverse coltellate al petto. Il 19enne è in carcere a Potenza. Massimo riserbo da parte degli inquirenti. Probabilmente l'omicidio è avvenuto in un luogo diverso da quello dove Antonio è stato ritrovato perché la zona era stata già scandagliata dalla protezione civile.

©Riproduzione riservata

Condividi