Condividi

Ryanair punta sulla Campania: corsa tra Napoli e Salerno per intercettare voli interessanti

Redazione • 16 settembre 2016 09:23

L’irlandese Ryanair, una delle più importanti compagnie aeree low cost punta sulla Campania e scatta la corsa tra Napoli e Salerno per intercettare i voli più interessanti. Gli aeroporti di Capodichino (Napoli) e Costa d’Amalfi (Salerno) valutano con grande attenzione – come rivela Il Mattino oggi in edicola il piano di investimento rivelato dal manager Italia della compagnia, John Alborante, intervistato da webitmaga Bergamo in occasione della presentazione del nuovo volo bisettimanale per Belfast.

«Stiamo lavorando alla programmazione per l’anno prossimo – dice Alborante – nel nostro portafoglio manca qualche aeroporto, e il nostro interesse specifico è rivolto a Napoli e a Salerno. Con Napoli ci sono già delle discussioni in corso, ma siamo interessati anche ad altri aeroporti, come, appunto, quello di Salerno». Per consentire agli aerei della flotta Ryanair di atterrare e decollare da Salerno, c’è bisogno che la pista sia totalmente rifatta. Non solo da un punto di vista infrastrutturale – e cioè allungata e approfondita –  ma anche per quello che riguarda tutta la strumentazione necessaria. Antonio Ilardi presidente della società di gestione dello scalo ha detto: «Siamo al lavoro per convincere l’azienda low cost ma c’è bisogno di una pista idonea».

Condividi