Condividi

Cilento, donna tenta suicidio alla stazione dei treni

Redazione • 19 aprile 2017 12:14

Un altro episodio di tentato suicidio in stazione, questa volta sventato grazie all'allarme lanciato tempestivamente da un ragazzo presente alla scena, che ha chiamato i soccorsi. A mettere in atto il gesto sarebbe stata una giovane donna, arrivata in stazione e distesasi sui binari, in attesa del treno.
La tempestiva segnalazione della situazione ha consentito al personale della polizia ferroviaria di mettere in atto in tempo tutte le contromisure del caso, sottraendo la giovane alla morte che stava cercando. Il fatto è accaduto martedì mattina intorno alle 11 alla stazione dei treni di Agropoli-Castellabate.
Sul posto, oltre alla polfer, sono arrivati i carabinieri della compagnia di Agropoli e un’ambulanza del 118. La donna, sotto choc, diceva di volersi buttare sotto a un treno, ma i carabinieri e il personale dell’ambulanza, mentre venivano avvisati i familiari, che l’hanno poi raggiunta, sono riusciti a persuaderla e a calmarla. La signora, già in cura per problemi di depressione, è stata poi sottoposta a un trattamento sanitario obbligatorio. 

©Riproduzione riservata

Condividi