Condividi

I migliori film gialli e polizieschi di tutti i tempi

Redazione • 19 giugno 2018 12:41

Il genere giallo è stato introdotto nel cinema intorno agli anni ’30, in contemporanea con il suo successo nel mondo della letteratura. Grandissimi scrittori iniziarono in quegli anni ad approcciarsi a questo genere, pensiamo ad Agatha Christie o Arthur Conan Doyle per esempio. Negli anni si è evoluto parecchio, creando al suo interno moltissimi sottogeneri, quali lo spionaggio, il noir e il thriller. Non sono i classici film da guardare giusto per passare un paio d’ore, sono dei veri e propri rompicapo, in cui ogni dettaglio potrebbe fare la differenza. Registi estremamente brillanti creano questo genere di film con l’unico scopo di metterti nei panni del poliziotto o del detective di turno, ragionare come lui, spremerti la mente, e quando finalmente crederai di aver risolto il caso, regalarti un finale totalmente inaspettato e farti passare i giorni seguenti in uno stato di stupore assoluto. Il paradosso di questo genere è che per quanto possa essere macabro provare a risolvere omicidi o rapimenti sarai sempre invogliato a guardare con qualcuno questi film, per ascoltare le più disparate visioni del caso e confrontarle o anche solo per vedere i volti stupiti dei tuoi amici. Ecco qui la lista dei migliori film gialli e polizieschi da guardare molto attentamente. ( Ps: l’assassino non è mai il maggiordomo.)

SEVEN (1995)

Film che si potrebbe descrivere con la parola “suspense”.  Appena uscito questo film già si trovava nell’olimpo dei film cult. Bisogna avere uno stomaco forte per guardarlo in quanto la trama, più intrigante dell’Iliade e l’Odissea, parla di un killer seriale che seguendo i 7 vizi capitali inizia a mietere vittime. Alle sue calcagna un esperto detective  Morgan Freeman e un giovane Brad Pitt ti faranno avere davvero i brividi a fior di pelle durante tutta la durata del film.

ASSASSINIO SULL’ORIENTE EXPRESS (2017)

Impossibile non menzionarlo. Romanzo di Agatha Christie, scrittrice visionaria nel mondo del genere giallo. Film che si svolge appunto sull’Oriente Express in cui viene commesso un omicidio, fin qui tutto abbastanza scontato, il titolo però sarà l’unica cosa prevedibile. La risoluzione del caso è affidata al miglior detective del mondo, Hercule Poirot, che durante lo svolgimento del film interrogherà ed entrerà nella psiche di ogni passeggero del treno, ponendo attenzione ad ogni minimo dettaglio. Una volta conosciuti tutti i passeggeri potresti addirittura stoppare il film e ragionare su quale dei passeggeri secondo te potrebbe essere l’assassino: Johnny Depp, Michelle Pfeiffer, Judi Dench, Penelope Cruz, Willem Defoe o Daisy Ridley? In bocca al lupo.

MEMENTO (2000)

Memento in latino significa “ricordati”, e ricordare è una cosa che il protagonista proprio non riesce a fare. In questo capolavoro infatti Guy Pearce interpreta un uomo che soffre di una forma di amnesia anterograda contratta a seguito di un attacco subito da due uomini che hanno ucciso sua moglie. Il suo cervello non riesce ad immagazzinare nuove informazioni per più di 15 minuti, quindi per ricordare tutto e avanzare nelle indagini cerca di scrivere post-it, riempirsi di tatuaggi e prendere appunti. Già tutto questo come puoi immaginare è un bel problema per lui, Christopher Nolan però ha voluto rendere la vita difficile anche agli spettatori, girando il film praticamente al contrario, mostrandoti il finale al principio e svolgendo la trama a ritroso. Il cubo di Rubik non può essere considerato un rompicapo paragonato a questo film.

SHERLOCK HOLMES (2009)

Altro “classicone”, il miglior detective del mondo ovvero Sherlock Holmes è il protagonista dei romanzi di Arthur Conan Doyle, da cui Lionel Wigram prende spunto per creare un fumetto appositamente per la sceneggiatura di questo film. Enigmi, trappole, colpi di scena, qualunque cosa per complicare la vita di un fantastico Robert Downey Jr. nei panni del detective, il quale però grazie a capacità deduttive fuori dal comune riuscirà quasi sempre a spuntarla; “elementare Watson”

IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI (1991)

Film tratto dal romanzo di Thomas Harris incentrato sulla figura del famoso, cannibale, serial killer Hannibal Lecter. Tutt’oggi presente nella lista dei migliori 100 film della storia americana si basa sulla figura della psichiatra interpretata da Jodie Foster che dovrà tenere delle sedute con Hannibal Lecter (Anthony Hopkins) al fine di avere informazioni riguardanti un altro serial killer in circolazione. Film che grazie ad interpretazioni profonde si porta a casa i 5 Oscar più importanti ovvero miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attrice e miglior sceneggiatura.

PSYCO (1960)

Alfred Hitchcock è considerato il re della suspense, tutta la sua maestria è concentrata in questo film. Un’impiegata ruba dei soldi e fugge finendo in motel in cui verrà uccisa mentre si faceva una doccia. Questa è una delle scena più iconiche di tutta la storia del cinema.

THE DEPARTED – IL BENE E IL MALE (2006)

Martin Scorsese crea un poliziesco in cui la tensione è palpabile in ogni secondo del film. Boston è nelle mani di un boss mafioso (Jack Nicholson) il quale, come un buon criminale che si rispetti, ha un suo prescelto infiltrato nella polizia, quest’ultima d’altro canto, farà infiltrare un agente tra gli uomini mafiosi. Un film che va oltre le indagini, descrive la natura umana e spiega la dicotomia che c’è tra bene e male, e come i personaggi possano essere influenzati da entrambe. Con la presenza di Leonardo Di Caprio e Matt Damon può considerarsi un capolavoro del genere.

ZODIAC (2007)

Sceneggiatura basata sulla figura del killer dello Zodiaco che, nei libri di Rober Graysmith, sconvolse la città di San Francisco iniziando a commettere omicidi e inviando messaggi criptati per svelare la propria identità. Si tratta di un giallo atipico in quanto ci si concentra più sui personaggi che girano intorno a questo criminale che sull’omicida stesso, senza comunque dimenticarsene, anzi, rendendo molto ardua la risoluzione del caso.   

PRISONERS (2013)

Giallo dalle tinte noir, racconta del rapimento di due bambine da parte di uno sconosciuto personaggio, delle indagini che verranno svolte da Jake Gyllenhall nei panni del detective Loki, e della disperazione dei genitori, tra cui Hugh Jackman, i quali faranno di tutto per riabbracciare le loro figlie scomparse.

PROFONDO ROSSO (1975)

Di dovere citare un film italiano, in quanto un sottogenere del cinema giallo si chiama proprio “giallo all’italiana”, ed è caratterizzato da tratti thriller, quasi horror. Diretto da Dario Argento, spiccano i tremendi effetti speciali per l’epoca e le sublimi interpretazioni di vari attori di casa nostra. Film che crea un sottogenere di cui l’Italia non può che andarne fiera.

CHINATOWN (1974)

Un detective privato viene assoldato da una donna per spiare e indagare i presunti tradimenti del marito, persona potente nella Los Angeles degli anni ’30. Lavoro piuttosto semplice si potrebbe pensare. Invece il regista Roman Polanski decide che il detective interpretato da Jack Nicholson dovrá finire per ritrovarsi in situazioni molto più grandi di ciò per cui è stato assunto. Film poliziesco per eccellenza ricco di colpi scena e situazioni sempre più complicate.

INSOMNIA (2002)

Altro film del genio Cristopher Nolan, ambientato in Alaska, in quel periodo dell’anno in cui il sole non tramonta mai. Questo dettaglio creerà molti problemi al detective incaricato di scovare il killer di una giovane ragazza. Al Pacino nell’interpretare il detective distrutto dall’assenza di sonno è a dir poco sublime mentre Robin Williams uscirà dalle sue vesti comiche, dando un tocco molto sinistro al suo personaggio.

Vuoi anche tu essere un detective o un poliziotto per una serata? Grazie a Filmamo.it potrai mettere in gioco le tue doti deduttive. 

Filmamo.it é un portale online che ti permette di effettuare ricerche in modo rapido, gratis e soprattutto legale, tra le varie piattaforme di streaming disponibili, tra cui Rai Play, Netflix, MyMovies, e molti altri. É il primo portale in Italia a fornire questo servizio e a disporre di un catalogo molto ampio. Semplicissimo da usare, basta inserire il nome del film nel riquadro di ricerca e FILMAMO ti invierá il link diretto alla piattaforma in cui si trova l’offerta migliore per i contenuti che cerchi. Se vuoi spremerti la mente e tentare di risolvere casi impossibili questo è il modo giusto per guardare film gialli e stupirti.

E se i gialli non mi piacciono?

Non c’è problema, fortunatamente esiste una moltitudine di altri capolavori da esplorare, ecco alcuni spunti!

Condividi