Condividi

Campania: prorogato il termine di presentazione dei progetti per la valorizzazione dei beni culturali

Lucia Cariello • 20 febbraio 2013 15:38

Slitta all'8 aprile il termine ultimo di presentazione delle proposte progettuali grazie alle quali la Regione Campania intende elaborare un piano regionale d'intevento per l'incremento dell'offerta turistica.

L'intento è puntare su valorizzazione, conservazione, gestione e fruizione del patrimonio di interesse storico, artistico, archeologico, architettonico e paesistico che riguardino siti individuati dalla Regione in attuazione di un accordo programmatico stipulato nel 2009 con il Ministero dei Beni Culturali. I progetti possono essere presentati in formula singola, in accordo coi comuni (anche limitrofi ai territori in cui ricadono i beni e siti interessati) e le Provincie. Le azioni progettuali, inoltre, si dovranno focalizzare su a proposte inerenti il restauro, valorizzazione, recupero e fruibilità del sito o del bene. Il tutto è finalizzato ad una maggiore conoscenza del patrimonio culturale presente nella regione e migliorarne i servizi di accessibilità senza contare un potenziamento dei servizi d'accoglienza. Le proposte dovranno prevedere spese minime di 500.000 euro, fino ad un massimo di 2.500.000 euro ed essere presentate entro e non oltre le ore 16,00 dell’8 aprile. I siti ed i beni culturali che possono essere interessati dalle proposte progettuali in provincia di Salerno sono,tra gli altri, l’area archeologica di Velia, la Certosa di San Lorenzo a Padula,  il Museo Archeologico di Eboli e di Buccino ed il Museo Diocesano di Salerno.

 

Condividi