Condividi

Agropoli, rapina a mano armata in banca: 30mila euro il bottino

Luigi Martino • 20 settembre 2013 21:15

Pomeriggio choc per i dipendenti e i clienti della sede centrale della banca Bcc dei comuni cilentani. Scene da film americano quelle alle quali hanno assistito i presenti. La banca è in via Pio X ad Agropoli ed è stata svaligiata intorno alle 16 di venerdì.

Il fatto Erano da poco aperti gli sportelli quando due malviventi, con il volto coperto da occhiali da sole, hanno fatto irruzione nella struttura. Un rapinatore faceva il palo davanti l'ingresso principale, l'altro ha intimato ai clienti in fila di gettarsi a terra. Con l'arma in pugno, ancora sconosciuta a chi scrive, il ladro ha fatto svuotare i contanti presenti nella casa in un sacco.

La fuga Una volta preso il malloppo i ladri sono scappati senza lasciare alcuna traccia. Secondo una prima ricostruzione pare che si sarebbero serviti di un terzo complice già a bordo di un'automobile.

Le indagini Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Agropoli agli ordini del capitano Giulio Presutti. I militari indagano a tutto campo sull'accaduto, ma al vaglio degli inquirenti sono finiti soprattutto i filmati delle videocamere di sorveglianza. I video sono gli indizi principali che potrebbero servire alla ricostruzione dell'accaduto e allo smascheramento dei rapinatori. Gli investigatori non escludono che si potrebbe trattare della stessa banda che il 28 giugno scorso ha fatto irruzione nella filiale della banca della Campania sita anch'essa lungo via Pio X.

©Riproduzione riservata

Condividi