Condividi

BamFactory, nel Cilento un centro per la musica, il cinema e la comunicazione

Redazione • 20 febbraio 2018 23:02

«Oggi per noi è un gran giorno. Oggi nasce il sito della Bam Factory. Dentro ci troverete i nostri sforzi, il nostro sudore, la nostra passione, e ciò che essi hanno prodotto in termini di risultati. Ma soprattutto ci troverete una visione, un’unità d’ispirazione. Già, perché dare coerenza a un progetto che si articola in molteplici percorsi, che mette assieme i pensieri, le abilità, le ambizioni più disparate, non è facile». Da anni attiva sul territorio, la BAM – Bottega Artistico Musicale di Sapri è stato un centro nevralgico importante per il basso Cilento grazie alle tante attività culturali che, gratuitamente, è riuscita a proporre al pubblico.

Concerti, videoproiezioni, incontri, impegno sociale, integrazione, sono solo alcune delle parole chiave dietro la BAM. Oggi, dopo anni di assestamento, viene lanciato ufficialmente il sito di BAM Factory.

Cosa fa la BAM Factory? Dà canali di comunicazione, strumenti (per chi non ne ha, o ne vuole di migliori) in grado di diffondere parole, suoni, immagini e qualunque cosa sia portatrice di un significato. Si è fatta conoscere per le sue produzioni audio e video (alcune delle quali sono disponibili in diverse sezioni del sito: Live, Audio, Boiler Room, Podcast), ma adesso è pronta a fornire un’offerta ben più ampia, pensata per chi vuole:  registrare un brano, un EP, un album (Studio di registrazione); realizzare un video o un cortometraggio (Videoclip e Cortometraggi); provare i propri pezzi in un’atmosfera ideale per la musica (Sala prove); curare la grafica, creare loghi, siti web, book fotografici, locandine (Visual arts, Foto e Creazione siti web); trovare le parole adatte alla propria musica, o musicare un testo, oppure arrangiare, sviluppare con coerenza una canzone (Scrivi la tua musica); provare l’ebbrezza del «Basement», un video live (a porte chiuse) in cui tutto – immagini, suoni, spazi, interazioni – è creatività e sperimentazione (Basement); reclutare band interessanti per il proprio locale, organizzare eventi, pubblicizzarli attraverso un ufficio stampa (Organizzazione eventi e Ufficio stampa – QALT).

«Sono trascorsi 4 anni. A noi – che abbiamo problemi col Tempo, che il Tempo lo combattiamo, che cerchiamo di piegarlo (e che ci piega), in quest’inevitabile, meravigliosa lotta della maturità – sono sembrati un attimo. Già, un solo, bellissimo attimo: a tratti indefinibile, capace di catturare moltitudini, tutt’un insieme di sforzi, relazioni, promesse, passioni, litigate, riconciliazioni... Un attimo che si snoda come un sentiero, una STRADA che abbiamo scelto di percorrere assieme, di cui voi siete parte essenziale. Questo Tempo ha generato frutti, ha fatto sì che molti di noi crescessero, come persone e professionisti. Ci ha messo alla prova. E noi l’abbiamo accettata, accolta, abbiamo scelto di farne qualcosa dei nostri impulsi, delle nostre fantasticherie, delle nostre determinazioni. 4 anni d’incontri, sfide e parole bruciate sulle labbra... E dove va tutto questo? dove finisce?»

©Riproduzione riservata

Condividi