Condividi

Cilento, spunta una ipotesi: Frecciarossa anche d’inverno

Redazione • 20 settembre 2018 11:22

Un progetto sperimentale per far arrivare il Frecciarossa nel Cilento anche in bassa stagione. La notizia la riporta questa mattina il quotidiano La Città di Salerno nell’articolo a firma del giornalista Vincenzo Rubano. «È la nuova sfida concordata ieri a Roma tra i vertici di Trenitalia, la Regione Campania, la Provincia di Salerno, il Parco del Cilento, sindaci ed imprenditori turistici locali» si legge tra le pagine del cartaceo. L’incontro si è svolto ieri mattina presso la sede di Trenitalia in piazza della Croce Rossa. «Abbiamo ottenuto un buon risultato per il territorio – spiega soddisfatto il vice presidente del Parco Cono D’Elia al giornalista de La Città – Una notizia positiva soprattutto per gli operatori turistici che da anni sono costretti a fare i conti con le difficoltà dei collegamenti». Poi aggiunge: «Adesso gli imprenditori locali hanno tutto il tempo per organizzarsi per la stagione turistica 2019 tenendo conto di una certezza, ovvero della riconferma del Frecciarossa nel Cilento e dell’ampliamento del servizio da aprile ad ottobre». Il Frecciarossa nell’estate 2018 ha fatto registrare incrementi importanti. Il treno ad alta velocità, quest’anno ha fatto sosta nelle stazioni di Agropoli, Vallo della Lucania, Centola-Palinuro- Marina di Camerota e Sapri.

©Riproduzione riservata

Condividi