Condividi

Cilento in ginocchio, malviventi svaligiano aziende agricole: indagano i carabinieri

Redazione • 21 aprile 2017 11:15

Quattro furti nelle notti appena trascorse sulla piana del Sele e nel Cilento. I ladri hanno agito intorno alle 2, prendendo di mira cascine e aziende agricole delle varie frazioni e contrade di Capaccio e Paestum. In località Sorvella-Sabatella sono scomparsi due trattori. Volatilizzati come fantasmi. Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Agropoli, che da settimane hanno intensificato i controlli su tutto il territorio. I militari del capitano Francesco Manna, infatti, hanno raccolto indizi e testimonianze e sono scesi in campo per cercare di arginare il fenomeno e acciuffare i responsabili. Il colpo dei trattori, infatti, ha un valore che supera i 65 mila euro. Ma i mezzi meccanici non sono stati gli unici a sparire. I malviventi hanno portato via anche altri attrezzi come decespugliatori, motoseghe e generi alimentari. Portati via addirittura dei suini uccisi, ma anche latte, olio, grano e ortaggi. 

©Riproduzione riservata

Condividi