Condividi

Fisica, argento per il cilentano Emanuele Marsicano alle Olimpiadi nazionali

Redazione • 21 aprile 2018 21:24

Emanuele Marsicano, studente di V h del liceo scientifico 'Leonardo Da Vinci' di Vallo della Lucania, conquista la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Fisica di Senigallia. La trentunesima edizione annuale di fisica, organizzata dell’associazione per l’insegnamento della Fisica su incarico del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Scientifica per gli studenti delle scuole superiori italiane, premia un valido giovane del Cilento, giunto ad un soffio dell’ambito riconoscimento già negli anni scorsi e in gara per le finali nazionali delle Olimpiadi di Metematica. 

Emanuele è un giovane con la passione innata per queste due materie, una passione che è stata incentivata e coltivata dai docenti del “Leonardo Da Vinci” di Vallo della Lucania. Ha superato le dure selezioni locali, provinciali e regionali approdando a Senigallia, lo scorso 11 aprile, con la volontà di dimostrare che i giovani del Mezzogiorno hanno talento e costanza da vendere.

Queste ultime tre giornate marchigiane sono state impegnative, ma la voglia di vincere ha fatto superare anche gli sforzi più duri.«È una grande soddisfazione per il nostro istituto che un giovane di questo territorio sia stato ripagato dei tanti sforzi compiuti in questi anni» dichiara il dirigente scolastico, Antonio Iannuzzelli «con la medaglia d’argento. Questo premio è un riconoscimento per tutti noi, per me e per i docenti della nostra scuola che quotidianamente ci sforziamo di motivare i nostri ragazzi allo studio e all’applicazione, è inoltre uno sprone per i nostri studenti: ognuno, impegnandosi con passione e costanza, può raggiungere le vette più alte».

©Riproduzione riservata

Condividi