Condividi

Marco Travaglio torna nel Cilento, a Ceraso la rassegna i Dialoghi sul male

Redazione • 21 aprile 2018 21:41

Dopo il successo della prima edizione, ritorna la rassegna cilentana 'Dialoghi sul male'. L’appuntamento è a Ceraso sabato 5 e domenica 6 maggio 2018.  Al centro dei dialoghi il tema dello spopolamento delle aree rurali, del Sud  e dei paesi  del Cilento e  delle conseguenze sul paesaggio, sulle comunità, sulla vita quotidiana di vecchie e nuove generazioni. Poi il tema delle migrazioni, dall’arrivo degli antichi coloni greci fino ai nuovi migranti, gli “stranieri”. E con la messa in campo degli strumenti che la letteratura, il teatro,  il cinema  possono offrire  per raccontare 'il male' dei nostri giorni. Partecipanti e non solo osservatori gli studenti dell’Istituto di istruzione superiore Parmenide di Vallo della  Lucania, che hanno adottato i dialoghi per approfondire e far crescere  la conoscenza di se stessi e del futuro.

Tra gli ospiti Carla Altieri, Franco Arminio, Maurizio Braucci, Anna Rosa Buttarelli, Giuseppe Catozzella, Gioacchino Criaco,  Lino Fiorito, Anna Maria Granatello, Fabrizio Mangoni, Gigi Spina, Marco Travaglio, Vito Teti. L’iniziativa è frutto di una volontà comune e di una partnership costituita dall’ente Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, dal Comune di Ceraso, dall’Istituto di istruzione superiore 'Parmenide' di Vallo della Lucania, dall’associazione “Festinalente” (che ne gestisce l’organizzazione) in collaborazione con la Fondazione Grande Lucania onlus e con il patrocinio della presidenza del consiglio regionale della Campania. L’edizione di quest’anno si è avvalsa della collaborazione con l’associazione Premio Solinas.

Gli eventi sono a titolo gratuito e hanno luogo a Palazzo Di Lorenzo di Ceraso a partire dalle ore 10.00. 

©Riproduzione riservata

Condividi