Condividi

Spettacolo ad alta quota sul Monte Cervati: in scena il Gigante della Campania

Redazione • 21 luglio 2018 16:57

Si è tenuta, presso la sede del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, a Palazzo Mainenti, la conferenza stampa di presentazione dell’evento  Il Gigante della Campania, promosso dal Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, in collaborazione con l’associazione culturale cooperativa culturale “La Cantina delle Arti”, il Rifugio Cervati Casa Ròsalia,  il Cai sez. Montano Antilia e dai Comuni del Cervati.

Alla conferenza stampa hanno partecipato, oltre al presidente dell’ente Parco Tommaso Pellegrino e i componenti del consiglio direttivo, Cono D’Elia, Vincenzo Inverso e il direttore, Gregorio Romano, il sindaco del Comune di Sanza, Vittorio Esposito, l’assessore del Comune di Sacco, Angelo Polito, e i rappresentati delle associazioni coinvolte, Enzo D’Arco, Roberto D’Arco e Andrea Scagano.

Durante la conferenza stampa è stato illustrato l’evento che si svolgerà domenica 22 luglio, alle ore 12.00, quando, una serie di escursioni che partiranno da Piaggine, Sanza, Monte San Giacomo, Rofrano, Laurino, Sassano, Valle dell’Angelo, Buonabitacolo, Sacco e Teggiano porteranno escursionisti, visitatori e gli appassionati della montagna sul Monte Cervati, a 1899 metri di altezza, la vetta più alta della Campania che diventerà per un giorno il palcoscenico naturale per lo spettacolo teatrale interamente gratuito dal titolo “Il Gigante della Campania”, scritto, diretto ed interpretato dall’attore Enzo D’Arco e la sua Compagnia teatrale “La Cantina delle Arti”.

A termine dello spettacolo, il cui inizio è previsto per le ore 12.00, un pranzo conviviale, con i prodotti della ruralità contemporanea, potrà essere consumato alla Casa del Pellegrino, presso il Santuario Madonna della Neve di Sanza, oppure presso il Rifugio Cervati Casa Ròsalia, in località Chianolle di Piaggine.

©Riproduzione riservata

Condividi