Condividi

Canfora a Sala Consilina per la firma di un accordo di programma

Redazione • 22 maggio 2018 11:09

Gradita visita del Presidente della Provincia di Salerno Giuseppe Canfora a Sala Consilina, dove è stato ricevuto nell’aula consiliare dal Sindaco Francesco Cavallone, dal vicesindaco Luigi Giordano e dall’Assessore all’Urbanistica Gelsomina Lombardi. Ad accompagnare il presidente Canfora, tra gli altri, il Consigliere Provinciale e sindaco di Padula Paolo Imparato. L’occasione è stata la firma di un importante Accordo di Programma tra la Provincia di Salerno e il Comune di Sala Consilina, che dà il via libera ad una serie di interventi nel centro storico salese, in Via Cravatta e in Via Mario Pagano. 

Il progetto prevede la realizzazione di posti auto (autorimesse/box) da parte di una ditta privata; in cambio al Comune di Sala Consilina saranno ceduti alcuni immobili e la comunità salese vedrà realizzati interventi di pubblica utilità. Tra le acquisizioni previste per il Comune ci sono una Cabina Enel, un’area attrezzata a verde pubblico, e 7 posti auto pubblici in adiacenza della Via Mario Pagano. In più l’Accordo di Programma prevede, sempre a carico della ditta privata, diversi interventi migliorativi sulla proprietà pubblica: manutenzione straordinaria della viabilità su Via Cravatta, regimentazione delle acque piovane e potenziamento della pubblica illuminazione. 

Cordialissima l’atmosfera nella quale si è svolto l’incontro, a conferma degli ottimi rapporti tra la Provincia di Salerno e il Comune di Sala Consilina, evidenziati di recente anche dalla collaborazione che ha fruttato un finanziamento di 3 milioni 209mila euro destinati alla ristrutturazione e all’adeguamento sismico del Liceo Classico “Marco Tullio Cicerone”. Dopo la firma dell’Accordo di Programma, al Presidente Canfora sono stati donati due preziosi volumi che raccontano Sala Consilina e le sue tradizioni religiose. Piacevolissima appendice all’incontro è stata la visita al Santuario di San Michele.  

 “Nonostante la situazione così difficile per la Provincia di Salerno e per le Provincie Italiane in generale -ha sottolineato il Presidente Giuseppe Canfora- continua la grande sinergia e la collaborazione con tutto il territorio del Vallo di Diano. L’accordo di Programma di questa mattina è un esempio, ma sempre a Sala Consilina siamo riusciti di recente a portare economie anche sull’edilizia scolastica. Ed in questo momento storico, lasciatemelo dire, si tratta di un piccolo capolavoro e di un grande risultato”. 

“L’Accordo di Programma che abbiamo firmato con il Presidente Canfora -ha detto il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone- è un segno di sviluppo e di progresso per il nostro territorio. Abbiamo inserito un altro tassello per migliorare la vita dei nostri cittadini, e per questo e per la sua vicinanza ringrazio il presidente della Provincia. Si tratta di un risultato ottenuto grazie all’impegno delle due strutture tecniche, motivo per cui i ringraziamenti vanno estesi all’Architetto Vitolo, della Provincia di Salerno, e al nostro Ingegnere De Nigris”. 

Condividi