Condividi

Rispoli riconfermato presidente del Consac, amministrazione tutta del centrosinistra

Biagio Cafaro • 24 maggio 2013 09:50

Luigi Rispoli è stato riconfermato alla guida della Consac. La votazione della società che gestisce la rete idrica dei comuni del Cilento e Vallo di Diano si è tenuta ieri mattina, giovedì 23 maggio 2013, presso la sede di Vallo della Lucania dopo un’accesa discussione. Il presidente uscente Rispoli, quindi, è stato così rieletto alla massima carica della Consac Gestioni Idriche. Votazioni che hanno visto i 50 soci presenti, su 53, eleggere anche il consiglio di amministrazione che è stato allargato da 3 a 5 componenti. Oltre al presidente riconferma anche per il consigliere Francesco Alliegro a rappresentare il Vallo di Diano, ad insediarsi per la prima volta nel consiglio della società Sergio Cataldo per Sapri, Maurizio Forziario per Montecorice e Carmen di Sevo per Omignano.

Un consiglio di amministrazione tutto di centrosinistra quindi, quello che è uscito dalle stanze di via Ottavio Valiante ieri pomeriggio. Una piccola rivincita da parte dell’area vicina al Pd dopo la netta sconfitta durante le elezioni del consiglio di amministrazione del consorzio di bonifica sinistra Sele che ha visto eletti tutti esponenti del centrodestra.

Condividi