Condividi

Ciambella allo yogurt, soffice e golosa

Federico Martino • 26 maggio 2017 09:53

La Ciambella allo yogurt è un dolce senza burro soffice e goloso. Una ricetta vista sul web a cui non ho saputo resistere, ho apportato alcune modifiche per mio gusto personale e il risultato è stato ottimo. Spesso capita di realizzare una ciambella, vederla crescere nel forno e sentire il profumo invadere tutta la casa, poi a fine cottura apriamo il forno ed ecco la sorpresa, la ciambella allo yogurt si affloscia e diventa una pizza. Questo, spesso, è dovuto dall'uso dello yogurt freddo oppure delle uova conservate nel frigo e usate anch'esse fredde, infatti per questa ricetta consiglio di tenere lo yogurt fuori dal frigo per portarlo a temperatura ambiente, un’altro  trucchetto e quello di scaldare lo yogurt a bagnomaria.


Ingredienti:
Quantità per 1 stampo a bordi alti a forma di ciambella da 22 cm

350 gr di farina '00
5 uova medie (temperatura ambiente)
280 gr di zucchero
200 gr di yogurt bianco cremoso (tiepido/temperatura ambiente)
120 ml di olio di semi di girasole
Buccia grattugiata di 1 limone
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:
Montiamo per 5 - 6 minuti a velocità altissima le uova con lo zucchero, le bucce degli agrumi e la vaniglia.
Appena otteniamo un composto spumoso, chiaro e triplicato di volume, continuiamo a montare con le fruste a velocità più bassa aggiungiamo l'olio a filo e subito dopo lo yogurt, il composto sarà liquido, non preoccupatevi. A parte setacciamo la farina, il lievito e il sale.
Dopo aver aggiunto olio e yogurt, aggiungiamo la farina in un sol colpo e amalgamiamo sempre con le fruste a velocità bassa giusto il tempo che l'impasto prende consistenza. L'impasto perfetto non deve essere troppo liquido, ma nemmeno eccessivamente compatto. Versiamolo in uno stampo per ciambella imburrato e infarinato. Cuociamo in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.
Evitiamo di aprire il forno per i primi 30 minuti, anche se consiglio di aprirlo solo quando dobbiamo controllare la cottura con uno stecco di legno, se esce asciutto allora possiamo spegnere il forno e far raffreddare la ciambella allo yogurt prima di sformarla. Tagliamola e serviamola almeno mezz’ora in modo che si raffreddi bene.

Come conservare la ciambella allo yogurt:
La ciambella allo yogurt si conserva perfettamente anche 3 - 4 giorni a temperatura ambiente. Io la conservo sotto una campana per dolci, ma possiamo conservarla anche perfetto anche all'aria, semplicemente coprendola con un tovagliolo di cotone.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook Istagram: #cilentaniaifornelli  twitter: @CilentoFornelli 

Condividi