Condividi

Scaloppine all’arancia, variazioni sul tema

Federico Martino • 01 giugno 2017 10:38

Le scaloppine all’arancia sono una variazione alle classiche con vino bianco oppure ai funghi. Mi piace diversificare in cucina e questa ricetta, che ho trovato sul web, ho voluto provare a rivisitarla leggermente aggiungendo una nota alcolica e aromatica al tempo stesso, una nota di Cointreau è quello che fa la differenza in questo piatto. Se ci sono bimbi a tavola, possiamo anche farne a meno, anche se l’alcool contenuto nel liquore evapora lasciando solo gli aromi di agrumi nel piatto. Facciamo insieme le scaloppine all’arancia in pochi e semplici passaggi.

Ingredienti:
8 fettine di girello di vitello
4 arance biologiche
1 bicchierino di Cointreau
150 gr di burro
Olio extra vergine d’oliva
Sale e pepe
Farina bianca

Preparazione:
Prepariamo per prima cosa le fettine di girello togliendo il filo di grasso che c’è intorno e pratichiamo delle piccole incisioni tutto intorno in modo da evitare che la carne si arricci in cottura. Battiamola leggermente con un apposito attrezzo, io uso il batticarne. Togliamo la buccia a due arance, facciamolo usando un pelapatate in modo da evitare di tagliare la parte bianca, riduciamo a listarelle le bucce e teniamole a parte, estraiamo il succo da tutte le arance e teniamo anch’esso a parte. Mettiamo la farina in un vassoio e passiamoci dentro la carne pressando leggermente con le dita in modo da farla aderire bene, mettiamo il burro e 2 cucchiai d’olio in una padella ampia e facciamolo sciogliere, l’olio serve a non far bruciare il burro che purtroppo non regge bene le alte temperature. Appena il burro comincia a spumeggiare adagiamo la carne, attenzione, se non possiamo mettere tutte le fettine insieme allora cuociamone 3-4 per volta. Facciamole cuocere pochi minuti per lato, saliamo e pepiamo, togliamole dal fuoco e teniamole al caldo. Nello stesso tempo finiamo di cuocere tutte le fettine. Quando tutte le scaloppine saranno cotte, rimettiamole in padella tutte insieme, versiamo il bicchierino di Cointreau e le bucce d’arancia, dopo aver fatto sfumare l’alcool versiamo il succo d’arancia e portiamo a ebollizione, 2-3 minuti e togliamo le scaloppine, aggiungiamo in padella un cucchiaio di farina e con un cucchiaio di legno mescoliamo in modo da non far formare grumi e formiamo una cremina. Serviamo mettendo le scaloppine all’arancia nel piatto con la crema all’arancia ed eventualmente delle fettine di arancia caramellate.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook Istagram: #cilentaniaifornelli  twitter: @CilentoFornelli 

Condividi