Condividi

Palinuro, in 4mila in piazza Virgilio per il concerto di Michele Zarrillo | FOTO

M.V. • 26 settembre 2018 11:50

Sono state oltre 4mila le persone che domenica sera hanno affollato piazza Virgilio a Palinuro. E si respirava un’aria romantica e nostalgica, grazie al concerto di Michele Zarrillo, inserito tra gli ultimi eventi della VI edizione della kermesse Ambienti Mediterranei organizzata e promossa dal Comune di Centola con il partenariato dei comuni di Morigerati, Laurito, Ceraso, Casal Velino e Valle Dell’Angelo. La manifestazione, finanziata dalla Regione Campania nell’ambito del POC Campania 2014-2020 e curata dal direttore Artistico Silvano Cerulli e supportato dall’assessore al Turismo Angela Ciccarini, ha fatto registrare numeri importanti. 

Il cantautore romano, vincitore del  Festival di Castrocaro nel 1979 e del Festival di Sanremo nel 1987 con il brano "La notte dei pensieri", ha emozionato il pubblico durante la serata con i suoi brani più conosciuti: una rosa blu, cinque giorni, l'elefante e la farfalla, l'acrobata, ragazza d'argento e molti altri. 

Un «indubbio successo di partecipazione» hanno commentato gli organizzatori. «Pochi gli eventi ad agosto e molti di più a settembre - ha spiegato il direttore artistico Silvano Cerulli -  con l'obiettivo di destagionalizzare concretamente al di là delle parole. Quasi ogni due sere un evento con una piazza che ha risposto bene. Questa scelta ci ha premiato. Michele Zarrillo è un artista che abbraccia trasversalmente più generazioni, ha un repertorio importante, un artista della musica leggera che ha dato un contributo notevole alla discografia italiana». 

«Un ringraziamento alla Regione Campania per aver individuato questa forma di contribuzione - quella dei Poc 2014-2020 - che sceglie, attraverso una candidatura dei vari progetti, quelli virtuosi. E Centola con la sua sesta edizione fa bene il suo lavoro. Ringrazio i consulenti della Regione, soprattutto Marisa Prearo, che ci è sempre stata vicino», ha aggiunto Cerulli. 

La diretta Facebook con le interviste sulla pagina Ambienti mediterranei

Soddisfatto anche il sindaco di Centola Carmelo Stanziola: «Abbiamo individuato un artista, Michele Zarrillo, che richiamasse un pubblico misto e la risposta l'abbiamo avuta domenica. Ambienti Mediterranei valorizza un territorio attraverso gli eventi, è possibile anche questo. Colgo l'occasione per ringraziare - aggiunge il primo cittadino - i Comuni partner per aver creduto in questo progetto, e la Regione Campania che per il sesto anno ci ha premiati, vuol dire che è un progetto valido. Ambienti mediterranei significa anche medicina: abbiamo premiato il direttore generale del Pascale e Luc Colemont, tra i massimi esponenti scientifici specializzato in materia oncologica che domenica mattina ha tenuto un convegno dedicato al cancro al colon. Infine ringrazio gli operatori turistici che hanno creduto in noi tenendo aperte le loro strutture», ha concluso Stanziola. 

©Riproduzione riservata

Foto ©Biagio Fedullo Palinuro a 360°

Condividi