Condividi

Capaccio, l’Amministrazione autorizza il montaggio delle strutture balneari per destagionalizzare il turismo

Rito Ruggeri • 29 novembre 2012 15:21

Gli stabilimenti balneari di Capaccio-Paestum potranno mantenere le proprie strutture montate per l’intero anno solare. La giunta comunale, con l’approvazione di una delibera «ad hoc », ha adottato la legge regionale della Campania numero 11 del 25 ottobre 2010 che consente «a tutti gli stabilimenti balneari del litorale regionale campano la permanenza delle installazioni e delle strutture, realizzate per l’uso balneare, per l’intero anno solare».

Anche in questo modo l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Italo Voza punta alla destagionalizzazione del turismo. Sarà possibile restare aperti anche nei periodi di bassa stagione caratterizzati, non di rado, da giornate calde e sopperire, fino a quando non sarà realizzato, all’assenza di un lungomare dotato di servizi. «Il rilancio dell’economia turistica di Capaccio -Paestum deve partire dalla valorizzazione dei beni archeologici e culturali e dal potenziamento del turismo balneare – afferma il sindaco Italo Voza – Occorre andare oltre i due mesi estivi e rendere fruibile il litorale negli altri periodi dell’anno. Attraverso l’approvazione di questa delibera abbiamo voluto offrire l’opportunità di allungare il periodo lavorativo a quanti nel nostro comune sono impegnati nel settore ricettivo e balneare».

Condividi