Condividi

Batosta elezioni Pd, Alfieri: «Non mi ritiro dalla politica»

Redazione • 15 marzo 2018 09:51

«Continuerò ad occuparmi di politica anche in rispetto dei 34.779 elettori che il 4 marzo mi hanno votato». Lo ha dichiarato Franco Alfieri, candidato del Pd uscito sconfitto dalla torna elettorale del 4 marzo che nel collegio del Cilento, Alburni e Diano, ha visto esultare Marzia Ferraioli del centrodestra. Si vocifera, nei corridoi di palazzo Santa Lucia, che un probabile rimpasto di giunta in Regione non sia escluso. Alfieri, da capo della segreteria del governatore della Regione Campania, potrebbe diventare un assessore di Vincenzo De Luca. «Il presidente De Luca - dice - non si è ancora espresso sulle mie dimissioni da capo staff e delegato all’ agricoltura. Ieri (martedì per chi legge ndr) l’ho sentito ed è consapevole che occorre al più presto tenere un incontro per analizzare i dati del 4 marzo. Va però sottolineato che in campagna elettorale il Pd ha fatto musica da camera,  gli altri i concerti». «Vedremo se per me ci saranno nuovi incarichi» conclude Alfieri.

©Riproduzione riservata

Condividi