Condividi

Capitello capitale del gusto con il «festival gastronomico»: al via gare tra chef e degustazioni

Marianna Vallone • 26 luglio 2015 15:27

Un grande parco dell’enogastronomia con chef in sfida, degustazioni e promozione delle eccellenze locali. Torna nel golfo di Policastro il «festival gastronomico», la manifestazione organizzata dall’associazione «Il gusto del Cilento» e dalla Pro Loco di Ispani, con la collaborazione del ristorante L’Uorto. Il festiva, alla quarta edizione, si terrà a Capitello, il 31 luglio. Sarà presentato da Francesca Pellegrino, presentatrice di programmi di enogastronomia, e Luca Sepe, speaker di Radio Kiss Kiss. Si sfideranno 6 chef: Pino Mannarino, Giampiero Scola, Andrea Maiorini, Nicola Pagano, Giampaolo Zoccola e Gerardo Bonelli provenienti da diverse parti della regione Campania e da altre regioni italiane.

La giuria sarà presieduta dalla giornalista Carla Diamanti. Gli altri giurati sono Giampaolo Trombetti autore e presentatore di programmi  eno-gastronomici e direttore di Alice Tv Germania, lo chef americano Luigi Diotaiuti, titolare del ristorante Tiramisu a Washington, Palmiro Bruschi maestro gelatiere,  Diodato Buonora giornalista eno-gastronomico e Antonio Lauri chef dell’Hotel Eden Park. La direzione tecnica è affidata al maestro Gerardo Parente coordinatore del Torre Oliva, Antonio Paolino, chef della Boscolo Academy e ospite fisso della trasmissione “Detto Fatto” di Rai 2 e Nando Melileo, chef del ristorante Emozionando di Villa Setharè.

Ospiti della serata l’attore di Canale5 Massimiliano Morra e  il gruppo musicale internazionale Clave cubana (Bailando in tour) che accompagna Enrique Iglesias e tanti altri personaggi. Quest’anno il Festival si propone la valorizzazione di un prodotto di eccellenza del nostro mare, il “Gambero rosso del Golfo di Policastro”. Novità assoluta, il Festival oltre ad avere un gusto avrà anche un  profumo personalizzato prodotto da Exenza di Sapri. Saranno presenti, inoltre, stand gastronomici per degustare le prelibatezze del territorio.

©Riproduzione riservata

Condividi