Condividi

Celle di Bulgheria, in centinaia i bambini alle Olimpiadi della Solidarietà

M.V. • 31 agosto 2018 19:21

Sport, solidarietà e i sorrisi dei bambini saranno i protagonisti della seconda edizione delle Olimpiadi della Solidarietà, la manifestazione sportiva ideata e organizzata da Caterina Lettieri e Annamaria Maiorano. Donne e mamme, con un obiettivo comune: aiutare chi è in difficoltà e avvicinare i giovani alla solidarietà attraverso il divertimento. Le Olimpiadi della Solidarietà sono la sintesi di tutto questo. L’evento, dopo una prima fortunata edizione che si è svolta lo scorso anno a Torraca, quest’anno fa tappa nel comune di Celle di Bulgheria, borgo ai piedi del Monte Bulgheria amministrato dal sindaco Gino Marotta. La manifestazione vede il coinvolgimento di tutti i bambini e adolescenti dei Comuni che fanno parte del Piano di Zona S9. A partecipare saranno centinaia di ragazzi, dai sei anni in poi, che saranno impegnati in gare singole e di gruppo: corsa ad ostacoli, staffetta, tiro a canestro, salto in lungo, lancio del peso, tiro con l’arco e molto altro. Diciassette i comuni del Basso Cilento coinvolti nella seconda edizione delle Olimpiadi. L’appuntamento è per sabato 1 settembre e domenica 2 a partire dale ore 9:30 con la cerimonia d’apertura che si terrà nell’anfiteatro della piazzetta. Lo start alle 10:30 presso gli Impianti sportivi di Celle di Bulgheria. Alle 19:00 di domenica, infine, la premiazione. La squadra vincitrice sarà premiata dalla campionessa italiana di taekwondo Carmen Scarpetta. 

©Riproduzione riservata

Condividi