Condividi

Cilentani intrepidi in sella da Pompei a Cesenatico: «Inizio promettente» | FOTO

Marianna Vallone • 16 maggio 2016 16:25

«Inizio promettente» per il raid ciclistico partito ieri da Pompei e diretto a Cesenatico. I primi 196 chilometri percorsi ieri dalla città del Santuario a San Felice al Circeo, nonostante la strada bagnata, sono stati entusiasmanti. Pioggia e vento non hanno fermato i 60 ciclisti che il 24 maggio, dopo 830 chilometri e tre regioni attraversate, raggiungeranno la città natale di Marco Pantani. Tra di loro anche quattro cilentani Antonino Campisi, Nicola Montesano, Sergio Gerardo e Luigi Pepe (Leggi l'articolo con i dettagli). Il Giornale del Cilento.it seguirà l'avventura del gruppo cilentano fino all'arrivo. 

Primo giorno I ciclisti sono arrivati in serata a San Felice al Circeo con accoglienza di un intero rione, abitato da parenti dell'organizzatore e del capitano della squadra Luigi Carotenuto. Il quartiere in festa ha accolto i ciclisti con grigliata di carne, balli, musica e torta finale. Per l'occasione è nato anche un gemellaggio con una squadra del posto, la Bici club Amici del Pedale di Terracina. Dopo i festeggiamenti i  ciclisti sono rientrati in hotel per il meritato riposo.

©Riproduzione riservata

Condividi