Condividi

«Del maiale non si butta niente» con gli chef al Parmenide Farm di Velina

Redazione • 29 gennaio 2018 21:19

Chef Gerardo Del Duca, chef Gerardo Figliolia e il giornalista e scrittore Alfonso Sarno sono stati i protagonisti del primo appuntamento della kermesse 'Sapori & Saperi', tenutasi sabato 27 gennaio, presso il Parmenide Farm Holiday di Velina a Castelnuovo Cilento, interamente dedicato al maiale, in tutte le sue declinazioni. Storie, curiosità e tradizioni cilentane, che si intrecciano con quelle dell’agro nocerino sarnese, sono state gli ingredienti segreti per dare un tocco originale alla serata, consacrandola tanto alla gastronomia quanto alla cultura.

Gli chef ci hanno deliziato con i loro piatti: dalla soppressata, affumicata con legno di ciliegio e castagno, per un sapore deciso e inaspettato, al Mallone, piatto succulento e tradizionale, creato con materie prime povere, bilanciate ad hoc dallo chef Gerardo Figliolia dell’osteria la Pignata di Bracigliano. Lo chef del Parmenide Farm, Gerardo Del Duca, ha confermato il suo ruolo di ambasciatore territoriale del gusto cilentano, preparando per gli ospiti pasta fresca e piatti tradizionali e sorprendendoli con un intermezzo inatteso: gelato al finocchietto selvatico, guarnito con pancetta croccante.

Il giornalista e scrittore Alfonso Sarno ha dilettato e intrattenuto gli ospiti con intermezzi culturali, legati alle usanze, alle leggende e alle definizioni del maiale nella storia e nella tradizione. Da sempre, l’uccisione del maiale è stata, specialmente nel Sud Italia, un momento corale, da condividere con famiglia e amici. La preparazione e la condivisione delle parti più pregiate e di quelle meno nobili dell’animale hanno dato vita a una serie di piatti, entrati a pieno titolo nei ricettari tradizionali locali 

A condurre la serata, l’attrice e presentatrice Nunzia Schiavone che ha coinvolto gli ospiti presenti in sala, assicurando un’atmosfera informale e familiare.

©Riproduzione riservata

Condividi