Condividi

EX SS 447 Tempi record? Notevole sforzo?

Biagio Cafaro • 24 aprile 2011 17:33

Lo scorso 21 aprile, come abbiamo scritto qualche giorno fa, è stata riaperta la strada ex ss 447 che collega Ascea a Pisciotta. In quell’occasione la provincia di Salerno ha diramato un comunicato stampa in cui c’era scritto: “La conclusione dei lavori in tempi record ha comportato, da parte dell’amministrazione provinciale, un notevole sforzo sia sul piano economico che d’impegno di risorse umane”. Ora bisognerebbe capire cosa si vuol intendere per “tempi record”. 

La strada è stata chiusa per due mesi, nel corso dei quali la provincia non ha preso provvedimenti, se non in risposta alla mobilitazione della popolazione pisciottana. In seguito all’incontro tra una delegazione pisciottana e l’assessore ai lavori pubblici della provincia di Salerno, Marcello Feola, è stata ottenuta la promessa, poi rispettata, che la strada sarebbe stata riaperta entro il giorno di Pasqua. Bene, ma definire la conclusione dei lavori della strada, dopo 2 mesi di chiusura, “tempi record”, ce ne passa, anche perché bisogna considerare il lavoro che è stato svolto. 

Qui passiamo al secondo punto della citazione del comunicato stampa di cui sopra: “Un notevole sforzo sul piano economico e sull’impiego di risorse umane”. Il lavoro che è stato eseguito sulla strada ex ss 447 in località Rizzico, come dimostrano le immagini, ha riguardato la posa di asfalto sugli “scalini” che si erano formati sulla carreggiata. Vale a dire che si è semplicemente livellata la strada con dell’asfalto e per fare ciò è stato richiesto un notevole sforzo economico e umano. Poiché la soluzione presa è la stessa reiterata nel corso degli anni, non bisogna essere degli indovini per pensare che la strada cederà di nuovo, anche perché si va ad aggiungere peso su uno strato di terreno particolarmente franoso. 

A tale proposito c’è da sperare che la variante in programma non faccia la fine della precedente. Le dichiarazioni di Marcello Feola non sono molto rassicuranti: “La stessa attenzione (di quella dedicata alla riapertura della strada ex ss 447, ndr) è stata dedicata all’avvio dei lavori alla variante”.

ARTICOLI CORRELATI:

botta_e_risposta_tra_il_sindaco_festa_e_l_ex_senatore_ettore_liguori

sp_257_l'arteria_che_collega_Rodio_a_Pisciotta_e_a_rischio

ex_ss_447_si_progetta_la_costruzione_di_un_percorso_alternativo

non_e_solo_la_strada_ex_ss_447_a_franare_il_collegamento_tra_rodio_e_vallo_della_lucania_e_in_pericolo

si_progetta_la_costruzione_di_un_percorso_alternativo

ex_ss_447_martedi_una_delegazione_di_pisciotta_incontrera_la_provincia

l'assessore_feola_nel_giro_di_trenta_giorni_verra_riattivato_il_monitoraggio_propedeutico_alla_riapertura_dell_arteria_viaria

pisciotta: raccolte_600_firme_per_la_riapertura_della_ex_ss_447

ex_ss_447_chiusa_la_strada_che_unisce_pisciotta_ad_ascea

continua_a_franare_la_strada_provinciale_269_II_atto

continua_a_franare_la_strada_provinciale_269

Condividi