Condividi

Filma la maestra ogni giorno per una settimana, l'esperimento che emoziona è made in Cilento

Marianna Vallone • 05 febbraio 2018 10:19

Un video al giorno e una storia di pochi minuti per raccontare attraverso un ritratto la sua maestra delle elementari. Per una settimana, il design thinker, filmmaker e autore cilentano Giuseppe Jepis Rivello, ha raccontato il mondo meraviglioso dell'insegnamento. Un esperimento realizzato lo scorso gennaio, in occasione della pubblicazione del libro 'La Rosa nel Seme', che la maestra ha presentato raccogliendo i racconti dei suoi alunni del 1993, prendendo spunto dalle storie d’amore dei loro nonni.

Protagonista del progetto è la maestra Bruna Esposito, di Caselle in Pittari, un'istituzione per chi ha avuto la fortuna di incontrarla nel suo percorso scolastico. Autore dell'esperimento video è Jepis, suo alunno più di vent'anni fa, che ha deciso di 'tornare' a scuola con lei per una settimana, per scoprire attraverso racconti e aneddoti com'è stata la scuola, i suoi studenti, e cosa ha significato insegnare per quarant'anni.

Alunni come semini che crescono fino a sbocciare e diventare magnifiche rose. Il senso dell' insegnamento della maestra Bruna è racchiuso tutto in queste parole. Se è vero ciò che diceva Jung, ovvero che «si guarda indietro apprezzando gli insegnanti brillanti, ma la gratitudine va a coloro che hanno toccato la nostra sensibilità umana», di tutto questo può andare fiera la maestra Bruna. Come dimenticare la t di Tomba? La immagini quasi salire sulla sedia per attaccare il poster del campione di sci; e i coniglietti portati a scuola per far ricordare ai piccoli la gl di coniglio? Parla di Dante, De Gregori, di Tomba, di Benigni e Caravaggio, delle rose e dei papaveri, degli Impressionisti, di una lettera del 1915 scritta da un giovane soldato. E della semplicità della sua vita e delle sue origini.

Un ritratto intenso, di una insegnante che lascia il segno, non solo per la grande dose di pazienza ma per il grande entusiasmo, la cultura e il sapere, per l'amore verso il suo lavoro e i suoi bambini. E che ti fa venire voglia di tornare tra i banchi di scuola, non solo per una settimana.


A questo link puoi rivedere i video giorno per giorno

©Riproduzione riservata

Condividi