Condividi

Il sogno di Massimiliano Tambasco si avvera: c'è la firma in serie A con la Primavera del Benevento

Redazione • 12 settembre 2017 14:25

Un sogno che si realizza per il giovane cilentano Massimiliano Tambasco, da pochi giorni nella Primavera del Benevento. Il suo approdo in una squadra che milita in serie A giunge dopo anni di sacrifici e passione per uno sport che rappresenta il suo sogno fin da bambino, quando insieme al fratello gemello Antonio, ha iniziato a tirare i primi calci al pallone tra i vicoletti di Camerota. La madre, anziché ostacolarli, li ha subito iscritti alla scuola calcio del paese dove il mister Giovanni Ciociano ha scoperto in Massimiliano doti speciali per la sua età. A 12 anni l'iscrizione alla scuola calcio di Marina di Camerota con il coach Lorenzo Citro. Nella sua carriera due anni di campionato con la Salernitana, i primi passi vincendo diversi tornei campani, portando a casa la 'scarpetta', premio come capocannoniere. Nel 2015 è entrato a far parte della Cavese. Tanti sacrifici: sveglia alle 6:00 ogni mattina per partire da Camerota e raggiungere scuola a Vallo della Lucania, l'uscita alle 13;20, un panino al volo e la corsa alla stazione, direzione Cava, per gli allenamenti quotidiani. Nel 2016 è arrivato un nuovo contratto, quello con la Gelbison. Poi la svolta e la soddisfazione dopo i provini: la firma del contratto in serie A con la Primavera del Benevento, e l'augurio - da parte di chi gli sta vicino - di una carriera sempre in vetta. 

©Riproduzione riservata

Condividi